LG ha presentato ufficialmente Q6, il primo telefono della sua nuova linea Q di fascia media che offre funzionalità premium a prezzi competitivi. Il Q6 è realizzato in alluminio serie 7000 e dispone di un display FullVision da 5,5 pollici con risoluzione FHD+ (1080 x 2160) e aspect ratio 18:9. A gestire le operazioni ci poensa un chipset Snapdragon 435, contenente una CPU octa-core e la GPU Adreno 505. Ci saranno tre diverse varianti del Q6. La prima si chiamerà Q6+, avrà 4GB di RAM e 64GB di archiviazione nativa e sarà disponibile nei colori Astro Black, Ice Platinum e Blue Marine.

LG Q6
LG Q6

Poi c'è il Q6, dotato di 3GB di RAM e 32GB di archiviazione nativa, con opzioni di colore Astro Black, Ice Platinum, Mystic White e Terra Gold. Infine, il Q6a potrà contare su 2GB di RAM e 16GB di archiviazione nativa nei colori Astro Black, Ice Platinum e Terra Gold. Tutte e tre le versioni del Q6 sono dotate di una fotocamera posteriore da 13 megapixel e di un sensore frontale da 5 megapixel. Presente anche un sistema di riconoscimento facciale che sblocca rapidamente il dispositivo. Completano le specifiche una batteria da 3.000 mAh e Android 7.1.1 Nougat. Il Q6 sarà in vendita nei principali mercati asiatici a partire da agosto, a cui faranno seguito rilasci in Europa, America Latina e Nord America.