C’erano attesa e fermento intorno alla nuova generazione dell’apprezzata lineup di tablet G-Pad prodotta da LG. E finalmente il noto costruttore ha tolto il velo sull’attesissimo G-Pad 2 8.0, per ora ufficializzato in Corea ma destinato ad arrivare presto anche in Europa. Si tratta di una tavoletta ben equipaggiata, con caratteristiche interessanti soprattutto per l’utenza business e quella più attenta alla produttività in senso lato e meno orientata a scopi puramente videoludici. 

LG Gpad 8.0
LG Gpad 8.0

Il cuore pulsante del nuovo G-Pad 2 8.0 è un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 400 da 1,2GHz, che insieme alla GPU Adreno 305, a 1,5GB di memoria RAM e 32GB di spazio storage, espandibile a 128GB via microSD, ha il compito di gestire Android nella versione Lollipop con interfaccia proprietaria UX. Interessanti sia lo spessore che il peso, appena 8,95mm nel primo caso, poco meno di 350 grammi nel secondo. La batteria integrata è da 4.200mAh mentre il display da 8 pollici è un IPS con risoluzione 1280×800 protetto da Gorilla Glass 3. Due le fotocamere, una frontale da 2 megapixel e una posteriore da 5 megapixel. 

LG G Pad 2 8.0 è dotato di un pennino G Stylo con punta da 3.5mm
LG G Pad 2 8.0 è dotato di un pennino G Stylo con punta da 3.5mm

Non mancano WiFi 802.11a/b/g/n, Bluetooth 4.0 e GPS. Presente anche una presa USB 2.0 di dimensioni standard e un pennino capacitivo, LG G Stylo, con punta da 3,5mm. A livello software spicca la suite di applicazioni MS Office per Android, che insieme alle note KnockCode e QPair sono già preinstallate nel dispositivo. Probabile ufficializzazione per il mercato europeo ad IFA 2015.