LG G6 ThinQ è pronto a ricevere l’atteso aggiornamento ad Android Pie anche in Italia: l’update è disponibile al download. Ecco tutti i dettagli.

LG G6 ThinQ: Android Pie è qui

Lo smartphone è stato lanciato nel 2017, ma il colosso sud coreano ha mantenuto l’impegno preso con i suoi utenti: Android Pie è arrivato anche per l’ex flagship. Il device è stato annunciato con a bordo Android Nougat (Android 7), dunque ha già ricevuto il major update ad Oreo (Android 8) prima di arrivare a Pie (Android 9), che probabilmente sarà l’ultimo upgrade di sistema per l’ex top di gamma.

Ecco le novità principali:

 Moment Slow Motion, per registrare un video rallentando il momento che si desidera premendo il tasto dedicato;

Capture+, per quando si cattura una schermata da un sito web e si vuole memorizzare anche l’URL, in modo da potersi collegare al sito direttamente dalla galleria; all’interno di Capture+ è disponibile anche la funzione Crop shot, che permette di ritagliare una porzione della schermata e di tenerla in sovraimpressione;

Dual App, che permette di installare un duplicato delle principali app social e di messaggistica per usare due account simultaneamente;

Homescreen lock, per bloccare la posizione di app e widget sulle proprie schermate in modo che non si possano spostare o rimuovere;

YouTube Live, che inserito fra le funzioni della fotocamera permette di avviare uno streaming dal vivo su YouTube con un click;

Screen Recording che permette di registrare quanto accade sullo schermo;

Game Launcher arriva sul device la nuova applicazione per gestire al meglio l’attività di gaming;

Risparmio energetico le funzion di risparmio energetico sono state migliorate.

Come anticipato, l’aggiornamento è già disponibile al download. Per il momento, è possibile eseguire l’update su tutti gli LG G6 ThinQ no brand oppure brandizzati Vodafone o Fastweb. Tutti gli altri device riceveranno Android Pie nelle prossime settimane.

Le migliori offerte di oggi per LG G6: tutti i prezzi