Uno dei motivi discriminanti sulla scelta o meno di uno smartphone è certamente la qualità della fotocamera principale presente su di esso. È innegabile che difficilmente un consumatore è disposto ad acquistare un top di gamma se tra le sue caratteristiche compare una fotocamera che lascia a desiderare.
Uno dei telefonini di ultima generazione che potrebbe avere un ottimo impatto sul mercato è l’LG G4, annunciato all'inizio dell'anno.

La classifica di DxOMark
La classifica di DxOMark

Ebbene, questo smartphone, dopo un attento esame effettuato da DxOMark, autorità in materia di dispositivi fotografici, guadagna il secondo posto nella classifica riguardante la qualità delle fotocamere presenti sui device telefonici.
A un tiro di schioppo dal primo in classifica, il Samsung Galaxy S6 Edge, l'LG G4 raggiunge il Galaxy Note 4 e il Moto X Style, scalzando per un punto l'Xperia Z3+, l'iPhone 6 Plus e l'iPhone 6.
Il posizionamento del flagship LG non stupisce, soprattutto guardando ad alcune sue caratteristiche salienti come, ad esempio, l'autofocus ad alta precisione, l'ottima resa delle foto anche in condizioni di luce precaria e la riduzione del "rumore" sulle foto.