Solo qualche giorno fa, Lenovo ha pubblicato un video teaser su Weibo, che mostrava all’opera il suo prototipo di smartphone pieghevole. L’azienda non ha aggiunto altre informazioni a riguardo, ma c’è una possibilità che fra i suoi piani ci sia la presentazione del device nel mese di ottobre.

Il primo smartphone pieghevole in commercio sarà di Lenovo?

Come anticipato, nulla di ufficiale o ufficioso, si tratta semplicemente di previsioni. Forse anche un po’ azzardate. Tuttavia, da una parte c’è un video teaser di un device pieghevole – che sembrerebbe una via di mezzo fra smartphone e wearable – dall’altra la notizia di un evento che l’azienda cinese dovrebbe tenere proprio nel mese di ottobre.

Si potrebbe ragionevolmente pensare che Lenovo sia pronta a mostrare al mondo il suo primo dispositivo mobile pieghevole. Non è detto che sia pronto alla commercializzazione, l’azienda potrebbe decidere di mettere a disposizione dei prototipi da toccare con mano, a margine di un evento dedicato ad altre ufficializzazioni. Ad esempio, dopo la presentazione di Lenovo Z5 Pro.

Uno sfizio o un device realmente utile?

Probabilmente quello mostrato in video è solamente un prototipo, la versione finale potrebbe essere diversa. Tuttavia, stando a quanto mostrato, il primo device pieghevole di Lenovo ha l’aria di essere ancora “immaturo“.

Sebbene il display sia realmente flessibile, touch screen e con un’interfaccia ottimizzata per adattarsi quando il dispositivo viene piegato, le linee estetiche sono abbastanza acerbe. Il device è molto spesso e con bordi generosi.

Se dovesse arrivare in commercio in questa versione, potrebbe essere considerato uno sfizio, da affiancare al proprio smartphone principale. Infatti, sembra che a bordo ci sia il supporto all’ e-SIM e non uno slot per inserire fisicamente la proprio scheda.

Ad ogni modo, sebbene ci sia la possibilità che Lenovo diffonda qualcosa in più sul suo primo dispositivo pieghevole in questo mese, è difficile pensare che possa effettivamente ufficializzare una versione pronta per la commercializzazione.