Come Samsung, Google, Ericsson, Sony e Nokia, è emerso che anche Lenovo parteciperà sono virtualmente alla conferenza di Barcellona MWC 2021.

MWC 2021: forfait di Lenovo

Lenovo avrebbe rivelato che l'azienda non parteciperà di persona all'edizione 2021 del Mobile World Congress, che si terrà dal 28 giugno al 1 luglio a Barcellona. Un portavoce di Lenovo ha infatti svelato ai colleghi di The Verge che “la società parteciperà virtualmente invece che di persona, che ha informato la GSM Association (che organizza l'evento), dei suoi piani alcuni giorni fa; nessuna delle due società ha spiegato come si svolgerà la partecipazione in remoto alla manifestazione”.

Oltre a Lenovo, poche ore fa ad annunciare la presenza esclusivamente virtuale al MWC 2021 è stata Samsung. Il colosso tecnologico sudcoreano ha infatti annunciato ufficialmente il suo ritiro dalla manifestazione perché preoccupato per la sicurezza dei propri dipendenti. Tuttavia, la società ha afferma che si concentrerà su una presenza in remoto per tutta la durata dell'evento.

Le due aziende sopra citate non sono le uniche ad aver dato il forfait, dato che qualche mese Sony, Ericsson, Nokia e, successivamente, anche Google hanno avvisato della loro assenza dal Mobile World Congress di Barcellona.

Ricordiamo che l'evento in presenza è programmato per giugno, nonostante la pandemia da COVID-19 ancora in corso e le difficoltà relative alla disponibilità di vaccini al di fuori degli Stati Uniti. Il Mobile World Congress (che sta tornando dopo lo stop del 2020) quest'anno dovrebbe ospitare – stando ad alcune stime – circa 50.000 persone. Tuttavia, questa potrebbe essere una valutazione eccessivamente ottimistica, dato che il ritiro dalla maggior parte dei leader del settore potrebbe influenzare non poco l'affluenza dei visitatori.

Fonte:theverge