Lenovo sta per annunciare il successore del gaming phone del 2020, il Legion 2 Pro in Cina l’8 aprile. A meno di 5 giorni rimanenti per il lancio, la società ha confermato oggi che il nuovo prodotto avrà una tecnologia di ricarica simile ma con prestazioni leggermente superiori.

Lenovo Legion 2 Pro: cosa sappiamo?

In un post Weibo, Lenovo ha confermato che Legion 2 Pro verrà fornito con una batteria da 5.500 mAh e una ricarica Super Flash da 90 W. La capacità della cella energetica sarà superiore di circa il 10% rispetto ai 5.000 mAh del Legion Pro. Parlando della fast charge, non ci sono molte informazioni a riguardo.

Qualche settimana fa, un dispositivo Lenovo L70081 5G (probabilmente Legion 2 Pro) ha ottenuto la certificazione 3C in Cina. Questa ha rivelato che il dispositivo supporta i protocolli di ricarica da 65 W e 45 W. Inoltre, il predecessore aveva due porte USB-C e quindi supportava fino a un totale di 90W di ricarica.

Se tale schema dovesse continuare, anche il nuovo device potrebbe avere la stessa implementazione, ma aspettiamo le informazioni ufficiali. Lenovo ha già confermato che Legion 2 Pro verrà fornito con un display Samsung E4 AMOLED da 6,92 pollici a 144 Hz.

Inoltre, i benchmark di Master Lu hanno rivelato che la risoluzione del display sarebbe 1080 x 2460 pixel, ovvero FHD + e potrebbe esserci un rapporto di aspetto 20,5: 9. Sotto il cofano, il terminale presenterà il chipset Snapdragon 888 e verrà abbinato a opzioni di archiviazione e RAM da 12 GB/128 GB, 12 GB/256 GB e 16 GB/512 GB.

Altre specifiche previste includono una ventola di raffreddamento dual-turbo, il sistema operativo Android 11 e altro ancora. Aspettiamo altri teaser la prossima settimana. Ancora sconosciuto però, il prezzo di vendita.

Sappiamo che sfiderà apertamente Asus ROG Phone 5 e Black Shark 4/4 Pro, nonché il Nubia Red Magic 6. Ci aspettiamo che anche Redmi commercializzi uno smartphone da gioco nel corso del 2021; questo dovrebbe avere un design standard ma un processore Dimensity 1100 di MediaTek.

Fonte:Gizmochina