Stando a quanto si evince in rete in queste ore, sembra che il lancio del nuovo Lenovo K12 Pro sia effettivamente dietro l’angolo. Le sue specifiche tecniche sono appena state trapelate su Geekbench: tra queste, riportiamo la presenza dello Snapdragon 662, di 4 GB di RAM e molto altro ancora.

Lenovo K12 Pro: cosa sappiamo del nuovo midrange cinese?

Le specifiche Lenovo K12 Pro sono state individuate su Geekbench, suggerendo il suo imminente lancio. Un telefono avente come numero di modello il codice XT2091-7 è apparso sul portale per il benchmarking dopo essere stato individuato sui due enti per la certificazione TENAA e FCC, poco più di due settimane fa. Il database Geekbench ha rivelato tuttavia, quelle che saranno le specifiche chiave dello smartphone, tra cui RAM, software e chipset.

Lo smartphone verrà fornito con 4 GB di RAM ed eseguirà il sistema operativo Android 10out-of-the-box“. Il Lenovo K12 Pro sarà alimentato da un chipset Qualcomm con nome in codice “Cebo“: con molta probabilità, questo potrebbe essere il SoC Snapdragon 662. Si ritiene inoltre, che lo smartphone sia un Moto G9 Power ribrandizzato. Per quanto riguarda i punteggi, il dispositivo ha ottenuto 1.520 punti nel test single-core e 5.674 punti nel test multi-core.

In base a precedenti indiscrezioni e voci, il design del Lenovo K12 Pro includerà un sistema a tripla fotocamera e un flash LED alloggiato in un modulo di forma quadrata, oltre ad uno scanner per le impronte digitali posto sulla back cover.

Il device dovrebbe essere disponibile nell’opzione colore “Jasper” e dovrebbe presentare un foro per la selfiecam sul display, proprio come il “cugino” Moto G9 Power. Infine, citiamo la presenza di un display da 6,78 pollici e di una batteria da 6.000 mAh. Lo smartphone potrebbe essere dotato di supporto NFC e del modulo Wi-Fi 5GHz.

Dall’elenco di Geekbench sembra che il telefono possa venire lanciato molto presto, anche se non abbiamo ancora sentito parlare di una data di lancio ufficiale. Se il dispositivo è veramente così simile al Moto G9 Power, questo potrebbe essere dotato di telecamere posteriori triple comprendenti un sensore principale da 64 MP con un’apertura f / 1.79, un obiettivo macro da 2 MP e un sensore di profondità da 2 Megapixel. È probabile infine, che abbia una selfiecam da 16 MP con apertura f / 2.25. Dulcis in fundo, si ipotizza la presenza del supporto alla fast charge da 20W.

Fonte:91mobiles