Sulla scia dell’entusiasmo generato dal debutto della piattaforma Palm webOS e del telefono Palm Pre, O’Reilly Media e Palm annunciano la reciproca collaborazione alla creazione della prima risorsa ufficiale per la programmazione della nuova piattaforma webOS.
Scritto da Mitch Allen, Vice President and Software Chief Technology Officer, e dai membri del team di sviluppo di webOS, “Palm webOS: Developing Applications in JavaScript Using the Palm Mojo Framework” è stato pubblicato e distribuito da O’Reilly Media, uno dei maggiori publisher nel settore delle risorse tecnologiche.

Palm Pre
Palm Pre

Il primo capitolo della versione Rough Cuts del libro è attualmente disponibile gratuitamente online sul Palm Developer Network all’indirizzo http://developer.palm.com e sarà disponibile dalle 7 p.m. di oggi, lunedì 16 febbraio, sul sito web O’Reilly. Rough Cuts è un servizio offerto da Safari Books Online, la quale offre accesso a libri all’avanguardia in campo tecnologico prima che vengano distribuiti sul mercato. I programmatori interessati ad imparare lo sviluppo di applicazioni su webOS potranno leggere il libro in modalità online nella sua versione attuale o scaricarlo in formato PDF. Tramite Rough Cuts i lettori hanno inoltre modo di partecipare a discussioni in merito al libro e alla tecnologia. Il libro completo verrà pubblicato immediatamente a seguito del rilascio di Mojo, il kit di sviluppo software (SDK) Palm per webOS.

“Palm webOS è diversa rispetto a qualsiasi altra piattaforma mobile disponibile oggi”, ha affermato Mitch Allen, vice president and software chief technology officer, Palm, Inc. “Facendo leva su numerose tecnologie web standard, tra cui CSS, HTML e JavaScript, webOS consente la programmazione di applicazioni JavaScript native, offrendo anche un ambiente aperto, ricco e conosciuto da decine di migliaia di web developer. Sono entusiasta di lavorare con O’Reilly e di poter dimostrare alla community degli sviluppatori quanto possa essere semplice e gratificante sviluppare applicazioni per webOS.”

Palm Pre
Palm Pre

Svelato il mese scorso durante il Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas, webOS ha riscontrato entusiasmo perché in grado di offrire agli utenti ciò che altre piattaforme mobile non sono in grado di offrire: cloud connectivity, integrazione dati e la capacità di trasferire le informazioni degli utenti, ovunque queste risiedano – sul telefono, al lavoro o sul web – al proprio telefono, il tutto all’interno di una modalità di visualizzazione integrata. Palm Pre, il primo telefono dotato di questa nuova piattaforma, ha un design elegante, un ampio touch screen e una tastiera slide a scomparsa.

Il libro su Palm webOS offre agli sviluppatori informazioni sintetiche sul modello di framework e di applicazione e sull’utilizzo dell’SDK Mojo di Palm per la creazione di applicazioni sviluppate per webOS, insieme a best practices, considerazioni e linee guida per la progettazione e lo sviluppo.

“Palm sì è assunta la responsabilità di lavorare con standard open e di fornire una piattaforma apprezzata dalla community”, ha detto Steve Weiss, Executive Editor, O’Reilly. “Lo sviluppo di applicazioni mobile è una delle tematiche guida in campo tecnologico per quanto riguarda il futuro prossimo e O’Reilly è lieta di lavorare direttamente con Palm nella creazione più rapida possibile delle migliori risorse di studio disponibili per i progettisti e gli sviluppatori di applicazioni”.

Segui in diretta le novità annunciate al GSMA Mobile World Congress 2009.