Si fa sempre più strada l’HSDPA come tecnologia per banda larga mobile a basso costo, aggiornamento delle attuali reti UMTS. 3 dovrebbe lanciarla nell’arco dei prossimi 6 mesi. Secondo Edward Rerisi, vice presidente di ABI research, sarebbe molto vantaggioso che le compagnie telefoniche adottassero questo sistema, perché economico e al tempo stesso veloce. Una volta preparate le reti si potrebbe passare all’ HSDPA velocemente e con un miglioramento ai servizi offerti agli utenti. Ci vorranno circa 12 mesi, secondo la società di ricerca ABI perchè questa tecnologia sia effettivamente operativa in Europa.