Ieri l’European Telecommunications Standards Institute (ETSI) ha annunciato ufficialmente che la tecnologia DVB-H (Digital Video Broadcast – Handheld) sarà lo standard europeo per i servizi di mobile TV sui telefoni cellulari. Si tratta di una tecnologia che permette la trasmissione in contemporanea di più canali televisivi e radiofonici, che unisce ai tradizionali standard di broadcasting una serie di funzionalità specifiche, pensate appositamente per dispositivi portatili quali i cellulari e palmari, come un basso consumo di energia per la ricezione dei programmi.

Nokia, che prevede di lanciare sul mercato nel corso del 2006 i primi cellulari con ricevitore DVB-H, ha accolto con entusiasmo l’annuncio dell’ ETSI. ‘Questo annuncio è un importante passo in avanti per il lancio dei primi servizi commerciali di Mobile TV. Il DVB-H è una tecnologia rivoluzionaria che semplificherà la diffusione della Mobile TV nel mondo’, ha dichiarato Richard Sharp, vice presidente della divisione Rich Media di Nokia