Komu, brand italiano con base in Toscana, annuncia la commercializzazione di un nuovo smartphone di fascia media con dotazione tecnica interessante e spprattutto con a bordo l’ultima release di Android: sul K50 è installata la versione 5.1 Lollipop.

Komu K50
Komu K50

In anticipo rispetto a molti prodotti concorrenti, a oggi gli unici smartphone che montino la release 5.1 erano di fatto i Nexus, Komu ha deciso di puntare sulla versione più recente dell'OS mobile Google abbinato a una serie di soluzioni di design molto in voga: lo schermo IPS da 5 pollici (risoluzione HD) è coperto da un vetro antigraffio Dragontrail con una leggera curvatura ai bordi (2,5D) che lo accompagna verso il profilo in alluminio che costituisce la scocca. Il design essenziale si abbina anche a un'impostazione essenziale dell'interfaccia: niente software aggiuntivo, niente "bloatware", solo l'ultima release disponibile di ciascun componente standard di Android.

Sotto il cofano il K50 opta per un SoC Mediatek, il quad-core 64bit MT6732 da 1,5GHz, che viene associato a 2GB di RAM e una scheda video Mali T760. Lo storage integrato è da 16GB, espandibile tramite microSD, mentre la batteria integrata è da 2.400mAh. Interessante la fotocamera posteriore con sensore Sony IMX214 da 13 megapixel, e pure il sensore anteriore per i selfie vanta una buona risoluzione pari a 5 megapixel. Il K50 dispone anche di connettività LTE, ed è un dual-SIM con switch automatico tra le due schede inserite.

Komu K50
Komu K50

Komu non ha ancora comunicato i dettagli sul prezzo del nuovo smartphone, anche se promette un prezzo aggressivo come da abitudine per il marchio toscano.

Le migliori offerte di oggi per Komu K50: tutti i prezzi