Quando te ne abbiamo parlato per la prima volta, eravamo abbastanza sicuri che la console next gen di KFC fosse solo una simpatica trovata pubblicitaria. Adesso però sembra che la celeberrima compagnia di fast food sia decisa a fare sul serio: ci sono anche le specifiche tecniche.

KFC: la console next gen è realtà?

Prima di raccontarti cosa è emerso, è bene specificare che ancora adesso non è chiaro cosa abbia in mente la multinazionale del pollo fritto: è una mega trollata oppure si potrà davvero comprare una console da gaming a forma di friggitrice?

Di fatto, c’è un sito Web ufficiale, con tanto specifiche tecniche, che – ad una rapida occhiata – risultano di tutto rispetto. C’è il supporto al 4K, ai 240fps e si tratterebbe anche di un dispositivo “VR Ready” per giochi più immersivi che mai.

A dare “peso” alla console di KFC ci sono partner come Cooler Master, ASUS e Seagate, oltre a un account twitter dedicato esclusivamente alla friggitrice super tecnologica.

A rendere unica questa console c’è un dettaglio che nessun altro ha mai pensato di inserire a bordo di un sistema per videogiocare: la “Chicken Chamber”. Viene descritta così:

Non rischiare mai più di raffreddare il tuo pollo grazie al sistema Chicken Chamber brevettato. Utilizzando i sistemi di calore naturale e sistema di flusso d’aria, ora puoi concentrarti sul tuo gameplay e goderti il pollo caldo e croccante tra i round.

Hai letto bene, a bordo della console c’è uno scompartimento per tenere caldo il pollo: pura follia o assoluta genialità? Non è chiaro, così come non è chiaro se – alla fine – questo gioiellino verrà messo in vendita o meno.