Ancora una volta le fonti di 9to5mac si sono rivelate affidabili: nel tardo pomeriggio italiano, la mattina USA, Apple ha annunciato l’aggiornamento della sua linea di media player iPod, con novità cromatiche per tutto il catalogo ma soprattutto novità hardware per il sempre più potente iPod Touch.

iPod Touch
iPod Touch

È il più costoso e flessibile dei tre ad aver subito il restyling più significativo: ora monta addirittura un processore A8, lo stesso di iPhone 6, abbinato al coprocessore per il movimento M8 e con una fotocamera da 8 megapixel sul posteriore con lente f/2,4 e sensore BSI. Si tratta di specifiche che lo piazzano praticamente alla pari con un melafonino di ultima generazione, anche se ovviamente fa eccezione lo schermo che resta da 4 pollici e che non può vantare una risoluzione HD (1136×640, 326ppi).

iPod Touch
iPod Touch

L'introduzione di un processore recente e 64bit è comunque un'ottima notizia: di fatto ora iPod Touch è una piattaforma moderna su cui installare senza problemi iOS 9 per sfruttarlo al massimo (Music compreso), e Apple deve aver pensato questo upgrade proprio in questa ottica. Peccato che si sia perso per strada il laccetto da polso che era stato integrato nel design della versione precedente, in tinta con il colore dell'unità, giudicato forse poco elegante per proseguire il suo cammino.

iPod Nano
iPod Nano

iPod Nano
iPod Nano

iPod Nano
iPod Nano

Tutti i modelli, compreso iPod Touch, Shuffle e Nano, sono invece oggetto di qualche cambiamento cromatico. Tre nuove colorazioni si aggiungono al catalogo e vanno a sostituire le precedenti: ora ad esempi iPod Touch può essere acquistato nei colori argento, oro, grigio siderale, rosa, azzurro e rosso (quest'ultimo rientra nel programma Product Red), stesse varianti cromatiche disponibili anche per Shuffle e Nano.

iPod Shuffle
iPod Shuffle

iPod Shuffle
iPod Shuffle

iPod Shuffle
iPod Shuffle

Cambiano leggermente i prezzi. iPod Shuffle da 2GB costa 59 euro, listino ufficiale Apple, mentre iPod Nano 16GB costa 189 euro: tutti i media player di Cupertino comprendono ovviamente nella confezione gli auricolari, Nano e Touch dispongono del più costoso e raffinato modello EarPods. Per iPod Touch si parte da 239 euro per la versione da 16GB, si sale a 289 per 32GB, 349 euro per 64GB e 469 euro per 128GB. Quest'ultima versione ha un prezzo che rivaleggia con alcuni smartphone di fascia alta: nel caso del media player Apple si fa però una scelta differente, puntando sull'esperienza utente e sulla compatibilità con gli sviluppi futuri della piattaforma software e servizi dell'azienda di Cupertino.

iPod Touch
iPod Touch

iPod Touch
iPod Touch