Secondo i nuovi documenti di brevetto pubblicati da AppleInsider, sembra che il colosso di Cupertino voglia sviluppare delle nuove custodie per iPhone che possono caricare AirPods e altri accessori. Il brevetto con il titolo “Custodia per accessori per il trasporto e la ricarica” ​​è stato concesso dall’ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti. Sebbene il documento può essere applicato a qualsiasi accessorio esterno, la maggior parte delle immagini incluse nel file dell’applicazione si basano essenzialmente sulle cuffie TWS del brand.

Apple: in sviluppo la custodia tuttofare definitiva per iPhone?

Il brevetto delinea una varietà di forme di cover protettivo: queste possono contenere AirPods o altri accessori elettronici e possono anche caricare i suddetti.

Se la custodia protettiva contiene una batteria, è possibile caricarla tramite l’attacco del dispositivo contenuto nella custodia protettiva. Questa batteria si può utilizzare dunque, per caricare un altro accessorio esterno. Apple ha anche sottolineato che la cover del telefono può comunicare con i dispositivi e gli accessori all’interno tramite NFC. Inoltre, sembra essere presente “uno scomparto a fessura che può contenere denaro e carte di credito”, in puro stile Apple Wallet.

Uno dei design principali del case per iPhone raffigura le AirPods che si caricano sul frame anteriore della custodia. Il brevetto aggiunge che alcune cover potranno includere addirittura uno schermo. Il display servirebbe infatti, a mostrare informazioni sui dispositivi elettronici e/ o accessori correlati. Visualizzerà informazioni come il livello di carica dei device , ad esempio, così come l’orario o le chiamate perse.

Negli ultimi tempi, il colosso di Cupertino sembra avere più interesse nel campo degli accessori. Negli ultimi anni abbiamo visto cinturini per Apple Watch e accessori MagSafe, ma anche innovative custodie-tastiera per iPad e matite capacitive che rendono i tablet della casa delle vere e proprie tavolette grafiche.

Tuttavia, dobbiamo notare che la domanda di brevetto non indica necessariamente che la compagnia intende lanciare un prodotto reale. Come sappiamo, molti brevetti – purtroppo – non arrivano mai ad uno sviluppo ufficiale vero e proprio. Ad ogni modo, sembra che una custodia per iPhone che possa ospitare le AirPods non sia un prodotto così irrealizzabile. A voi piacerebbe?

Fonte:Gizchina