A distanza di poche ore arriva la “smentita” relativa alla notizia secondo cui la nuova generazione di iPhone sarebbe dotata di un solo GB di RAM, alla pari dell’attuale modello iPhone 5s.

Lo schema riportato ieri dal social network Weibo sottolinea, sì, la presenza di 1GB di RAM, ma si tratterebbe solamente di una descrizione parziale relativa ad un componente NAND flash impiegato all’interno di numerosi device per il salvataggio di file multimediali.

RAM

A correggere l’interpretazione del dato è stato l’ingegnere Todd DeRego, il quale ha specificato che lo schema pubblicato non è coerente con l’interfaccia DRAM, e che la dicitura “AP_TO_NAND” si riferisce proprio alla memoria utilizzata per lo storage di file multimediali.

Sembrerebbe invece confermata la presenza del modulo NFC, richiamato nello schema attraverso il codice “PN65V” e che farebbe riferimento al componente realizzato da NXP Corp., la stessa azienda che produce per Apple il co-processore M7 di iPhone 5s.

iPhone 6 verrà presentato ufficialmente il prossimo 9 settembre nel corso del Keynote presieduto dal CEO di Apple Tim Cook.

RAM

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 6 Plus: tutti i prezzi

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum