iPhone 15 avrà un nuovo sensore fotografico di Sony

iPhone 15 potrebbe essere dotato di un inedito sensore fotografico di Sony mai visto prima.

Il nuovo iPhone 15 potrebbe avere un inedito sensore fotografico di casa Sony in grado di garantire performance superiori alle aspettative. Questo è quanto ribadisce un nuovo report online emerso in queste ore.

Certo, manca ancora tanto tempo al debutto dei nuovi melafonini di fascia alta di casa Apple, ma i dettagli sui flagship hanno iniziato ad emergere in rete da diverso tempo.

iPhone 15: cosa sappiamo sulle fotocamere?

Nel corso degli ultimi sviluppi abbiamo appreso come sarà fatta la fotocamera dei nuovi dispositivi dell’OEM di Cupertino. Probabilmente la compagnia userà un inedito sensore di Sony mai visto prima. Stando all’ultimo rapporto di Nikkei, Apple userà un sensore all’avanguardia del costruttore nipponico per i prossimi telefoni premium. Ci sarà un segnale di saturazione doppio per ogni pixel in grado di catturare più luce rispetto agli altri. Si avranno foto meno esposte più correttamente.

Probabilmente Sony userà un’architettura a semiconduttore in grado di unire fotodiodi e transistor su strati separati. Ad oggi però non so se questo sensore sarà allocato nei modelli Pro e Pro Max o nei modelli standard (15 e 15 Plus). Staremo a vedere.

Fra le altre cose, ci saranno comunque grandi aggiornamenti rispetto ai modelli attuali, stando a quanto dobbiamo credere agli ultimi report e indiscrezioni. Forse avranno tutti un nuovo design stondato con struttura in titanio. Non ci sarà più la porta Lightning in favore della classica USB Type-C. Sotto la scocca potrebbe esserci un processore Apple Bionic A17 costruito con un nodo architettonico a 3 nanometri. Le fotocamere potrebbero essere dotate di un teleobiettivo periscopico con zoom ottico superiore (10X).

Se volete fare un buon affare, vi consigliamo l’eccellente iPhone 14 da 128 GB a soli 907,00€ con spese di spedizione gratuite incluse nel costo del dispositivo. Fate presto perché è un’offerta eccellente che potrebbe terminare da un momento all’altro.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: Asia Nikkei

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti