L’editore del noto sito Web XDA-Developers Max Weinbach sulla sua pagina Twitter ha appena condiviso un’immagine di altissima qualità del futuro flagship di casa Apple, il chiaccheratissimo iPhone 13 Pro. Inoltre, anche il sito cinese Mydrivers ha pubblicato nuovi dettagli sullo smartphone in arrivo del colosso americano.

iPhone 13 Pro: cosa sappiamo di nuovo?

Innanzitutto, sappiamo che iPhone 13 Pro riceverà una inedita colorazione nera opaca, completamente differente dal “grigio siderale”/”grafite Black” che abbiamo ora con la line-up del 2020. In secondo luogo, è stato riferito che Apple utilizzerà un nuovo rivestimento per il frame metallico attorno al perimetro dello smartphone che previene le impronte digitali, le macchie di grasso e così via. Si spera che la vernice su questo telaio non si cancelli facilmente come sui modelli della gamma iPhone 12.

In terzo luogo, la fonte riporta che tutte le fotocamere dell’iPhone 13 Pro sporgeranno sopra la superficie del pannello posteriore ma saranno comunque protette da un comune vetro unico; in altre parole, ci sarà solo un unico blocco a sporgere fuori dalla cover posteriore e non tre lenti separate. Potrete pulire la fotocamera con un solo movimento.

Max Weinbach afferma inoltre che l’iPhone 13 Pro riceverà uno schermo LTPO con supporto per frequenze di aggiornamento adattive da 1 Hz a 120 Hz. La presentazione della linea di smartphone iPhone 13 è prevista per settembre di quest’anno. Secondo alcune fonti, questa linea di smartphone si chiamerà iPhone 12s. Unitamente a ciò, oltre al meraviglioso color “nero opaco”, avremo una tinta arancione mai vista prima.

Queste informazioni sono state pubblicate dal portale di EverythingApplePro, facendo riferimento a quanto affermato dal membro di XDA Developers, Max Weinbach. Per quanto riguarda la versione arancione, questa pare che abbia superato la prima fase di valutazione; ma non sappiamo se Apple lancerà questo colore in produzione di massa o meno.

La fonte conferma le informazioni precedenti; che la cornice metallica attorno all’intero perimetro dell’iPhone 13 Pro avrà uno speciale rivestimento che non lascerà impronte e tracce di sporco.

EverythingApplePro segnala che l’area di ritaglio dello schermo per il sistema della fotocamera frontale è stata ridotta con un sistema Face ID migliorato. Per chiarezza, alleghiamo un’immagine che confronta i notch di iPhone 12 e iPhone 13. Che ve ne pare? Cosa ne pensate?

Fonte:News MyDrivers