Secondo le indiscrezioni, quest’anno non ci sarà iPhone 13: al suo posto uscirà l’iPhone 12s e l’anno prossimo invece, ci sarà direttamente l’iPhone 14. Adesso abbiamo l’opportunità di dare un primo sguardo (ufficioso, ovvio) al design dell’ammiraglia della prossima line-up di Apple: l’iPhone 12s Pro. La fonte ha pubblicato rendering non ufficiali del dispositivo in una simpatica colorazione “rosa“.

iPhone 12S Pro: simile ma differente

La cosa più importante da osservare qui è il modulo della fotocamera principale. Invece di avere tre lenti separati, ora sono tutti assemblati insieme in un unico blocco rivestito di vetro temperato. Il risultato è un aspetto più solido rispetto alla formazione attuale.

Per quanto riguarda il design dell’unità fotocamera, che si alza delicatamente sopra il pannello posteriore, questa sembra essere molto simile alla lente dell’iPhone 7, ovviamente regolata per la forma e il numero di sensori.

L’iPhone 12s è anche accreditato di un nuovo sistema Face ID (con un sensore Direct ToF più compatto), uno schermo Samsung LTPO più efficiente dal punto di vista energetico con un frame rate fino a 120 Hz, uno scanner di impronte digitali Touch ID integrato nel display . Quest’ultimo è una conseguenza della pandemia: Face ID non fa il miglior lavoro per sbloccare i volti delle persone con le mascherine sanitarie.

Il frame laterale sarebbe ancora in alluminio lucido/opaco a seconda della colorazione. Certo è che questa “rosa” ricorda molto la “Rose Gold” di iPhone SE (2016) e dobbiamo ammettere che non ci dispiacerebbe vederla di nuovo in auge.

Per il resto, dovremmo avere quattro modelli: iPhone 12S Mini, iPhone 12S, iPhone 12S Pro, iPhone 12S Pro Max. Nonostante le vendite basse del modello con schermo da 5,4 pollici, quest’anno vedremo comunque una nuova iterazione, magari con batteria più capiente e tre sensori fotografici sul posteriore. C’è la possibilità di vedere un sensore tele, insieme all’ottica wide e ultra-wide. A voi piacerebbe? Lo acquistereste?

Fonte:Gizchina