Quando si tratta di tecnologia di ricarica rapida, i produttori cinesi sono chiaramente in vantaggio rispetto ai rivali sudcoreani e americani. A partire da ora, la fast charge cablata di 120 W / 100 W è già in produzione di massa per i futuri dispositivi Android. Inoltre, si parla già della tecnologia da 200W per il prossimo futuro (Xiaomi HyperCharge). Tuttavia, per gli iPhone, la capacità di ricarica massima è di soli 20 W. Secondo i rapporti provenienti dalla catena di approvvigionamento di Apple, alcuni modelli della serie iPhone 13 (i Pro, ipotizziamo) potrebbero ricevere un piccolo upgrade. Si parla di 25W: questo è un dato molto lontano da ciò che è attualmente presente sul mercato, anche se, siamo sicuri, sarà una novità molto gradita per i fan della mela.

iPhone 13: arriva la ricarica rapida da 13W per i modelli Pro

La testina di ricarica rapida attualmente in vendita sul sito Web ufficiale di Apple è di 20 W e l'upgrade avvenuto lo scorso anno è minimo rispetto alla precedente tecnologia da 18 W. Sebbene questa volta l'azienda pare che aumenterà la potenza a 25 W, la velocità complessiva non dovrebbe differire di molto.

È importante notare che gli utenti dovranno ancora acquistare separatamente la nuova generazione di caricatore. Secondo Apple, questo è necessario per la “tutela dell'ambiente“.

Sul sito Web ufficiale di Apple, il charger da 18 W è stato rimosso dallo store. Il prezzo del modello da 20 W supera i 20€. Se dovesse venir presentato il caricabatterie da 25 W, è probabile che il prezzo sia superiore ai 25 dollari/euro.

Ci sono state diverse voci sulla data di lancio della serie 2021 dei nuovi melafonini. Tuttavia, l'ultima indiscrezione proveniente da @LeaksApplePro afferma che questi terminali arriveranno il 14 o il 15 settembre in tutto il mondo. I pre-order dei nuovi device dovrebbero partire il 17 settembre, mentre le spedizioni inizieranno il 24.

In termini di design, l'iPhone 13 dovrebbe ereditare lo stile della serie del 2020. Il telaio presenterà ancora un'estetica con gli angoli retti, ma pare che Apple introdurrà un nuovo notch.

Le modifiche sul retro riguarderanno principalmente il modulo della fotocamera e la doppia lente posteriore dovrebbe ricevere una disposizione diagonale. Il LiDAR dovrebbe arrivare su tutta la gamma e i modelli Pro potrebbero avere storage da 1 TB e potrebbero supportare i pannelli con tecnologia LPTO e refresh rate adattivo fino a 120 Hz. Ovviamente, ci sarà il nuovo chip Bionic A15 sotto la scocca.

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 13: tutti i prezzi

Fonte:News MyDrivers