Il lancio del nuovo iPhone 13 è previsto entro la fine dell'anno (precisamente a settembre) e dovrebbe portare aggiornamenti significativi rispetto alla generazione attuale; citiamo la tacca più piccola, un display ProMotion con una frequenza di aggiornamento di 120Hz e miglioramenti significativi alla fotocamera.

iPhone 13: cosa sappiamo?

Ora, la serie di iDevice 2021 ha appena ricevuto la certificazione 3C cinese; grazie a questa notizia, possiamo conoscere in anteprima la capacità della batteria di cui sarà fornito il device. È possibile che il gigante di Cupertino si stia preparando per la produzione di massa della prossima serie di punta. Il portale non menziona esplicitamente i nomi commerciali dei telefoni, ma si ipotizza che si riferisca ad iPhone 13 mini, iPhone 13 e iPhone 13 Pro.

La variante di iPhone con numero di modello A2660 ha una capacità della batteria di 2.406 mAh e potrebbe essere riferita all'iPhone 13 mini. Allo stesso modo, l'iPhone A2656 ha una cella energetica di 3.095 mAh; qusto valore potrebbe riferirsi all'iterazione standard dell'iPhone 13.

Infine, il modello A2653 ha una batteria da 4.352 mAh e potrebbe essere contestuale al modello Pro (o Pro Max). L'aumento complessivo della capacità della batteria è legato all'elevata frequenza di aggiornamento che raggiungerà i nuovi melafonini quest'anno. Sfortunatamente, questo è praticamente tutto ciò che viene rivelato dalla certificazione 3C cinese al momento; dal momento che ha iniziato ad apparire sul web, possiamo aspettarci maggiori dettagli nei giorni a venire.

Separatamente, le divisioni Samsung e LG Display hanno affermato di aver recentemente avviato la produzione di display per la nuvoa gamma di smartphone di casa Apple. Secondo quanto riferito, Samsung utilizzerà una nuova tecnologia di visualizzazione LTPO con supporto ProMotion a 120Hz.

LG Display fornirà schermi OLED che verranno utilizzati sui dispositivi “entry-level”, mentre Samsung gestirà i display dei terminali premium.

Samsung Display dovrebbe fornire fino a 120-130 milioni di unità di pannelli OLED al colosso di Cupertino quest'anno, mentre LG ha in programma di distribuire fino a 50 milioni di unità.

Fonte:Twitter Stufflistings