Proprio nel giorno in cui i nuovi iPhone 12 Pro Max ed iPhone 12 Mini diventano disponibili in preordine, il noto analista Kuo ha rilasciato le sue prime previsioni sui prossimi melafonini. Nello specifico, l’esperto ha rilasciato alcuni dettagli sui possibili miglioramenti che arriveranno su iPhone 13 e poi su iPhone 14. Ecco cosa è emerso.

iPhone 13 ed iPhone 14: cosa aspettarsi?

Certo, è decisamente prematuro fare congetture sui futuri melafonini. Tuttavia, esperti come Kuo possono permettersi di fare delle analisi già adesso. L’analista ha raccontato che per il prossimo anno è lecito aspettarsi una configurazione di lineup che prevedrà – come per iPhone 12 – quattro modelli di iPhone 13. Ci sarà dunque ancora una versione Mini, una standard, una Pro e una Pro Max.

A fare la differenza principale, oltre chiaramente al processore, dovrebbe essere il sensore ultra grandangolare dei modelli Pro: sarà un sensore 6P (a sei elementi) con autofocus e apertura focale f/1.8. Vale la pena ricordare che al momento su tutti i modelli di iPhone 12 c’è un sensore 5P (a 5 elementi) con apertura focale f/2.2 e nessun autofocus.

A riguardo di iPhone 13, ti ricordiamo che qualche altro interessante dettaglio è emerso già qualche giorno fa, soprattutto in relazione al design del dispositivo.

Infine, quanto ad iPhone 14, viene specificato che – sempre secondo Kuo – probabilmente la lineup sarà sempre composta da più modelli e tutti avranno a bordo il nuovo sensore ultra grandangolare descritto qualche riga più su.

Fonte:MacRumors