Manca sempre meno al debutto ufficiale dei nuovi iPhone 12, la rinnovata gamma di melafonini che farà il suo debutto nel mese di ottobre, durante il keynote autunnale ufficiale di Apple.

iPhone 12 Pro Max: fra certezze e dubbi

A causa di alcuni ritardi progettuali e per via della crisi da Coronavirus che abbiamo visto in questi mesi, sembra che la compagnia di Cupertino abbia optato per una presentazione ad ottobre invece che a settembre, come di consueto. A slittar saranno anche le prevendite e le spedizioni che, per alcuni modelli, subiranno un ritardo notevole.

Al di là della data del keynote, ci troviamo in alto mare con i rumor relativi le features della nuova gamma di dispositivi; la confusione ruota attorno alla presenza del sensore LiDAR (il medesimo scanner per la tridimensionalità visto con iPad Pro 2020), circa le dimensioni della tacca e la frequenza di aggiornamento del display massima a cui potremo andare incontro.

È appena trapelato un nuovo video che mostra l’ipotetico iPhone 12 Pro Max e che mette a tacere tutte le domande; con buona probabilità si tratterebbe di un modello ufficiale, a meno che Apple non voglia decidere di tirarne uno fuori ex-novo all’ultimo minuto.

Jon Prosser, CEO di Front Tech Page ci viene incontro e ci da una premessa su questa fuga di notizie, spiegando che le informazioni provengono da un’unità PVT o dai test di convalida del prodotto; questo significa che il dispositivo si presenterebbe nel suo design definitivo e con caratteristiche pre-lancio.

Il nuovo modello Pro Max si presenta più grande del previsto, gode di un sensore LiDAR sul retro (il ché spiegherebbe l’aumento del 10% delle dimensioni della fotocamera), ci sono tre lenti rinnovate in grado di registrare in 4K a 120 fps o 240 fps per lo slow-motion; non man here anno le varie modalità di scatto (notturna avanzata, video con profondità di bit e zoom al seguito).

Uno dei dibattiti più accesi per gli iPhone di quest’anno è l’assenza o la presenza di refresh rate a 120 Hz, con una tecnologia simile a quella vista con le ultime varianti di iPad Pro. La fonte di Prosser conferma che in realtà avremo quella feature, ufficialmente.

Ci sono tuttavia, anche unità PVT senza refresh rate a 120 Hz, quindi c’è ancora una piccola possibilità che Apple possa decidere di non inserire questa opzione; noi ne dubitiamo, ma è meglio lasciar il beneficio del dubbio. Il breve video accenna anche alle cornici e al notch di iPhone che, dalle immagini, sembra essere gigantesco. In realtà è identico a quello visto con i modelli attuali, spiega l’uomo, ma le cornici così sottili lo fanno risaltare di più.

Che ve ne pare? Siete in hype per i nuovi iPhone 12?

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 12: tutti i prezzi

Fonte:YouTube Front Page Tech