Secondo un’indiscrezione delle ultime ore, finalmente Apple potrebbe aver deciso di equipaggiare i suoi modelli più potenti di melafonini (in arrivo) con più RAM: i modelli Pro di iPhone 12 potrebbero avere infatti 6GB di RAM.

iPhone 12: la svolta è vicina?

A quanto pare si. A darne informazione è un leaker che – ultimamente – ha rilasciato indiscrezioni parecchio affidabili a proposito dei prodotti della mela morsicata.

Il laconico tweet cita: “Professional (ovvero Pro) 6GB, general (ovvero i modelli standard) 4GB”. Questo implica che tutti i modelli più performanti di iPhone 12 saranno equipaggiati con un quantitativo di memoria volatile superiore.

Naturalmente, non abbiamo alcuna conferma a riguardo. Tuttavia, a prescindere dal sistema operativo “ultra leggero”, andare avanti con le generazioni dei processori – mantenendo ferma la quantità di RAM – stava diventando un controsenso.

Siamo cauti però, non ci aspettiamo certo che nel giro di un paio di anni Apple rilasci device con 8/10GB di RAM. Quei 4GB di RAM per i modelli standard potremmo leggerli ancora per parecchio all’interno delle schede tecniche, così come i 3GB dei futuri modelli di iPhone SE: sono solo congetture, ma difficilmente saremo smentiti.

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 12: tutti i prezzi