Da oggi i nuovi iPhone 11 sono disponibili con acquisto a rate anche con l’operatore Tre. Dopo che Iliad ha aperto le danze ormai alcuni giorni fa, adesso è il turno di un nuovo operatore di telefonia mobile. Si parte da formule con zero euro di anticipo e rate mensili da affiancare all’abbonamento ALL-IN Power oppure ALL-IN Super Power.

iPhone 11 a rate con Tre

Comprare uno dei nuovi melafonini in contanti è certamente un investimento importante, nonostante la possibilità di usufruire di programmi di permuta. Per questa ragione, sono sempre di più i clienti che si rivolgono al proprio gestore di telefonia mobile per acquistare un nuovo iPhone a rate.

Nello specifico, chi sceglie l’operatore Tre potrà comprare a rate iPhone 11 (703.12 euro), iPhone 11 Pro (1010 euro) e iPhone 11 Pro Max (1095.65 euro). Come mostrato nello schema sottostante, per il modello standard sono disponibili tutti i tre tagli di memoria: si potranno avere con un anticipo variabile da 0 a 49,99€ euro e rate che dipendono dal tipo di abbonamento scelto e dal modello di melafonino.

Quanto ad iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max, i costi ovviamente sono più elevati. Quelli relativi agli abbonamenti restano invariati, ma lievitano quelli per i device. Di seguito, i dettagli.

Quanto ai pagamenti, questi potranno essere effettuati con carta di credito oppure addebito su conto corrente bancario. Nel caso di pagamento con carta di credito, l’anticipo iniziale potrebbe essere superiore. Inoltre, vi ricordiamo di verificare le condizioni di vendita: spesso l’operatore Tre prevede una maxi rata finale da saldare alla fine del periodo di abbonamento (che solitamente dura 30 mesi).

Le tariffe nel dettaglio

Abbiamo analizzato le tariffe nel dettaglio, cercando di capire dove potessero annidarsi le migliori opportunità. Quel che va detto è che nella quasi totalità dei casi il prezzo finale d’acquisto del device è soltanto leggermente inferiore rispetto al prezzo di lancio (vedi prezzi su Amazon). Al tempo stesso, l’acquisto del telefono non vincola a 30 mesi con il medesimo operatore e con un po’ di accortezza si possono probabilmente spuntare costi di lungo periodo minori.

Per meglio capire come muoversi all’interno della selva di tariffe offerte da Tre abbiamo operato una distinzione nei costi calcolando, tariffa per tariffa, quale sia il costo finale di acquisizione del solo telefono (al netto, quindi, dei costi dell’abbonamento). Il risultato è il seguente, suddiviso nelle varie dotazioni di memoria dello smartphone:

64GB

iPhone 11, 64GB: le offerte Tre

128GB

iPhone 11, 128GB: le offerte Tre

256GB

iPhone 11, 256GB: le offerte Tre

512GB

iPhone 11, 512GB: le offerte Tre

Nel portare avanti questa disamina occorre moltiplicare i costi mensili per 30 mensilità, quindi occorre aggiungere la quota di anticipo prevista da ogni offerta e la relativa rata finale quando prevista. Non un calcolo prettamente semplice, soprattutto se moltiplicato per la grande varietà di opzioni disponibili, ma con queste tabelle contiamo di offrire uno spaccato utile a comprendere la miglior soluzione per tutte le tasche.

Rimane il consiglio di valutare tuttavia l’opportunità o meno di legarsi ad un operatore per oltre un biennio: l’acquisto diretto implica un investimento immediato, ma svincola l’utente da ogni dovere e consente di ottimizzare la spesa mensile giostrandosi tra le varie offerte tariffarie in arrivo dai vari operatori.

Un rapido esempio: acquistare un iPhone 11 Pro da 64GB costa su Amazon 1189 euro. Per acquistare medesimo smartphone con offerta Free il costo è di 1169 euro complessivi, così come con la All In Power. Il costo scende invece a 1039,69 con la Free Super Power e con la All in Super Power.

Pochi euro di avanzo spalmati su 30 mensilità, insomma: val la pena avanzare 1 euro al mese se poi non si ha la possibilità di agire liberamente sul fronte tariffario? A ognuno le proprie valutazioni.

Quando conviene scegliere Tre?

Gli sconti percentuali maggiori sembrano essere relativi al modello base della gamma: in generale è questo il modello che presenta le migliori opportunità quando l’acquisto avviene tramite operatore Tre Italia. I grafici offerti parlano chiaro in proposito: al termine delle trenta mensilità gli sconti sull’iPhone 11 possono raggiungere anche il 20% con l’offerta Free Super Power, ma ogni singolo caso va valutato con calcoli specifici e contemplanti tutte le variabili.

La logica è comunque la seguente: con Tre il vantaggio massimo è ottenibile tendenzialmente sui modelli di minor costo e con tariffa Free Super Power. Pochi, tuttavia, gli euro di differenza: prima di lasciarsi assorbire dai grafici va capito al meglio quale sia il profilo tariffario che meglio si sposa con le proprie necessità.

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 11: tutti i prezzi

Fonte:TRE