Fra gli ultimi modelli di melafonini usciti, iPhone 11 Pro Max è passato sotto la lente di ingrandimento di DxOMark per l’analisi delle capacità della sua selfie camera. Le ottime capacità del comparto fotografico anteriore hanno permesso al device di classificarsi fra i primi dieci selfie phone in classifica.

iPhone 11 Pro Max: come scatta i selfie

Con un punteggio complessivo di 91, il melafonino lanciato nel 2019 scatta foto e fa video con la camera frontale bene allo stesso modo. Infatti, i punteggi analitici sono quasi identici: 93 per le foto e 90 per i video.

Sotto il punto di vista fotografico, il sensore ha mostrato eccellenti performance con condizioni di luminosità accettabili, perdendo però parecchio in situazioni opposte: a riprova, il punteggio più basso è stato ottenuto proprio nei test dedicati al rumore delle fotografie, che tipicamente tende a salire quando le condizioni di luce ambientale sono avverse. La qualità del bokeh è elevata, grazie soprattutto all’aiuto del sistema 3D dedicato al riconoscimento facciale.

I video sono invece uno dei punti di forza maggiori della camera anteriore di iPhone 11 Pro Max, che può contare sulla stabilizzazione elettronica, ma non solo: è in grado di girare clip a 2160p/30fps e addirittura spingersi fino al 1080p/120fps in slow motion.

Nel complesso, lo smartphone si piazza al decimo posto: un buon risultato, ma parecchio precario considerando che a breve verranno ufficializzati molti smartphone di punta e perdere l’ultimo posto nella top ten non sarà difficile.

 

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 11 Pro Max: tutti i prezzi

Fonte:DxOMark