Un nuovo report confermerebbe quello che gli utenti sperano, ovvero di trovare – per la prima volta – un caricatore rapido USB C all’interno di della confezione di iPhone 11. Non è chiaro per quali modelli potrebbe essere previsto, ma il novo leak riaccende le speranze.

Addio Lightning?

Non corriamo troppo, non c’è niente di ufficiale. Potrebbe accadere, ma l’ipotesi è remota. Molto più probabile che si tratti di un caricatore USB C/Lightning. L’informazione è stata pubblicata su Twitter da ChargerLAB, che lo scorso anno aveva previsto la stessa identica cosa per iPhone XR, XS e XS Max. Purtroppo però la notizia non si è rivelata corretta per i melafonini, ma per gli iPad Pro presentati a ottobre 2018 si.

Quest’anno però ChargerLAB non sarebbe il solo a sostenere questa ipotesi, la presenza dello standard type-C – con tanto di caricatore rapido – sarebbe già stata anticipata da altri leaker. Del resto, è tempo che anche Apple si adegui al mercato eliminando magari l’ormai vetusta porta Lightning e inserendo un caricatore rapido in confezione. Non è possibile dover investire altro denaro, dopo averne già speso tanto per comprare un iPhone, solo per usufruire della ricarica veloce. Vi ricordiamo che terminali come iPhone XS Max sono spediti con caricatori da 5W!

Ormai manca poco, il prossimo 10 settembre dovremmo conoscere le novità di Apple per il mondo mobile, solo allora ogni dubbio sarà definitivamente fugato.

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 11: tutti i prezzi

Fonte:9to5mac