Nel panorama dei nuovi prodotti che la società di Tim Cook dovrà presentare nel corso del 2020, figura il nuovo iPad Pro, nelle due varianti da 11” e 12.9”. Sembra che per quest’anno Apple, abbia deciso di dotare i tablet della casa, non solo di un nuovo hardware interno, ma anche di un rinnovato modulo fotografico. Questa rivoluzione alla fotocamera dei device, potrebbe essere la più grande mai effettuata sul dispositivo, dai tempi della sua presentazione.

iPad Pro e nuovi prodotti: in arrivo a fine marzo?

Il tipster anonimo CoinX che ha spoilerato la notizia, fa riferimento alla nuova fotocamera su iPad, accennando un grande aggiornamento, non solo in termini di prestazioni, ma anche di design per il tablet della mela. Non ha fornito una descrizione dettagliata delle caratteristiche principali, tuttavia ha dichiarato che somiglierà molto alla gamma di sensori che Apple ha inserito sugli iPhone di fascia alta.

Inoltre, si pensa che doterà i device di un nuovo sistema di rilevamento del volto 3D, addirittura più efficace dell’attuale FaceID, al fine di spingere l’utenza verso i contenuti AR di nuova generazione. Queste indiscrezioni son da prendere con le pinze, è vero, anche se CoinX in passato, ha avuto una precisione del 90% circa le previsioni effettuate sui nuovi prodotti che le aziende avrebbero presentato a breve.

La nuova line up di dispositivi tablet Apple dovrebbe essere presentata verso la fine del mese corrente dalla società di Cupertino, tuttavia al momento, tutto sembra essere fermo a causa del recente problema del rischio di contagio da Coronavirus. Si prevedono diversi comunicati stampa e conference online quindi, e uno dei quali dovrebbe essere dedicato ai nuovi iPad Pro da 11” e 12.9”. Altre indiscrezioni riguardano i nuovi annunci sul Mac Mini e sull’iMac Pro di nuova generazione. Attesissimo invece, l’iPhone 9, una rivisitazione del modello 8, con caratteristiche da top di gamma ed un prezzo di soli 399 $. Son previsti a bordo 3GB di RAM, il chipset Bionic A13, una fotocamera aggiornata (verosimilmente come quella di iPhone XR) e 64GB di memoria interna a disposizione dell’utente. Questo consentirebbe all’azienda di interrompere finalmente la produzione di iPhone 8 e 8 Plus in seguito al debutto dell’iPhone 9.

Fonte:PhoneArena