Mentre Apple continua a spingere gli iPad come degli ibridi capaci di sostituire i computer nelle operazioni quotidiane, dobbiamo in realtà sottolineare che tale retorica è vera se consideriamo la sola linea di punta iPad Pro. Di fatto, le differenti serie di tablet hanno iniziato a fondersi e confondersi fra di loro, con features condivise dall’iterazione basic e dalla variante ultra-premium da oltre 1000€. Pensiamo al supporto per la Pencil, disponibile sull’iPad entry-level da 389€ così come sul Pro da 12,9″ (2020). L’unico dispositivo ancora lontano da tutti gli altri modelli presenti in listino è proprio l’iPad Mini, che rimane ancora oggi, il punto di ingresso più semplice ed economico del colosso di Cupertino. Oggi, a tal proposito, è emerso un render 3D che illustra come sarebbe la sesta generazione del device, se l’azienda adottasse il design visto sulle controparti più costose. In poche parole: rifatevi gli occhi!

iPad Mini 6: il render di un progetto irrealizzabile, forse

Sicuramente, il pensiero che Apple possa rovinare uno degli schermi dei suoi tablet con un design avente una pillola al centro del tutto, sembra un’idea quasi folle, considerata l’attenzione per il singolo dettaglio tipica dell’azienda. Per esempio, sugli iPhone, nel 2017 ha preferito introdurre un notch secco, grande e dotato di tutti i sensori possibili ed immaginabili e da allora tale scelta non sembra essere mai stata cambiata. È proprio a causa di questa “testardaggine” che sembra quasi improbabile che l’iPad Mini 6 abbia un buco sul versante superiore dello schermo.

Pigtou, noto designer famoso in rete, ha collaborato con @xleaks, realizzando un render 3D del nuovo iPad Mini 6. Noi oseremmo dire che è – forse – fin troppo futuristico e irrealizzabile, ma tant’è. Secondo i rumor usciti di recente, l’iPad Mini 2021, afferma i tipster, avrà il primo sensore di impronte digitali in-display di Apple, qualcosa su cui si dice che la società stia lavorando da anni. Date le critiche alla tecnologia e gli elogi per Face ID di Apple, anche questo suona come un passo indietro assai improbabile.

Il resto dell’iPad Mini rimarrà lo stesso, però. La fotocamera sarà ancora piccola e probabilmente trascurabile mentre i bordi portano ancora le morbide linee curve dei precedenti Mini. In altre parole, non sembra – a detta di Pigtou e xleaks – che il design assomigli a quello di iPad Pro sul fronte della struttura generale. Ad ogni modo, il concept è assolutamente meraviglioso; vi invitiamo a prendere la suddetta news “con un pizzico di sale“.

Fonte:Slashgear