È tempo di novità per l’app di proprietà di Facebook, Instagram, alcune più utili, interessanti e piacevoli di altre. Vediamole nel dettaglio.

Instagram ora ti chiede l’età

Partiamo dalla nota dolente, o almeno meno piacevole: d’ora in poi sarà necessario comunicare ad Instagram la data del proprio compleanno. Non si tratta di una novità volta ad acquisire nuovi dati personali sugli utenti, almeno non ufficialmente, l’intento dichiarato è quello di essere certi che gli utenti che utilizzano l’applicazione abbiano compiuto almeno i 13 anni di età, come previsto dai termini di utilizzo di Instagram nella maggior parte dei paesi. Secondo Instagram questo dovrebbe aiutare a mantenere l’app più sicura per i giovani e a offrire esperienze più personalizzate e complessivamente più adeguate all’età.

Questi ultimi aggiornamenti fanno parte del nostro costante impegno a garantire che Instagram rimanga un luogo sicuro e di supporto, in particolare per i più giovani nella nostra community.

Ha dichiarato Instagram in un post sul proprio blog ufficiale. La novità si applicherà però solo in caso di creazione di un nuovo account e in realtà è comunque possibile inserire una data non veritiera.

In ogni caso, la data del compleanno non verrà resa visibile agli altri utenti di Instagram, ma solo al titolare dell’account, all’interno della sezione dedicata alle informazioni del proprio profilo personale. Se il proprio account Facebook è collegato al proprio account Instagram, la data di nascita mostrata sul profilo Facebook verrà aggiunta automaticamente al profilo personale su Instagram, ma non sarà visibile pubblicamente. Eventuali modifiche apportate al profilo Facebook verranno riportate in automatico anche su quello di Instagram.

Instagram: scegli i tuoi follower

Sicuramente più interessante la novità che riguarda la possibilità da parte per gli utenti di decidere chi può seguirli e chi può inviare loro un messaggio diretto. La scelta potrà essere effettuata dal menu “Controlli messaggi”, dove scegliere tra diverse opzioni:

  • Tutti, che permette di ricevere nuove richieste di messaggi da tutti tranne gli utenti che sono stati bloccati;
  • Solo le persone che segui che blocca la possibilità di ricevere nuove richieste di messaggi e risposte alle storie da persone che non si stanno seguendo. La persona che ha inviato il messaggio verrà informata che l’utente non accetta messaggi da tutti.

Per scegliere chi può seguire il proprio account Instagram si può selezionare:

  • Tutti per fare in modo di essere seguiti da chiunque lo voglia, tranne gli utenti Instagram bloccati;
  • Solo le persone che segui, escludendo tutti gli altri. Gli utenti che non si seguono e che non sono stati bloccati verranno informati che è stata scelta questa opzione.
Fonte:Instagram