Iliad, il gestore francese di telefonia mobile low cost approdato lo scorso maggio in Italia, sta per entrare nella vendita degli smartphone e lo farà partendo dai prodotti Apple. Sul sito è comparso un misterioso banner che indica l’imminente arrivo di due degli ultimi top di gamma della mela morsicata.

Iliad: abbonamenti con smartphone incluso?

L’arrivo di un misterioso banner dedicato ai prodotti Apple, posizionato nella parte inferiore del sito Web della compagnia, lascia pensare che il gestore telefonico sia pronto ad introdurre anche smartphone nei suoi pacchetti all-inclusive. In particolare, il teaser – perché tale lo si può considerare – fa riferimento a due prodotti: iPhone XR ed iPhone XS. Entrambi, come scritto, sarebbero “in arrivo”.

Cliccare sul banner non porta a nulla di interessante sotto il punto di vista delle condizioni economiche necessarie per avere i device, ma permette all’utente di raccogliere informazioni sui melafonini citati. Non solo, è possibile confrontarli anche con altri modelli di iPhone: XS Max, 8 e 7. Non è chiaro il motivo, ma la loro presenza sulla pagina di Iliad dedicata ai prodotti Apple lascia pensare che più avanti potrebbero essere inclusi anche loro nell’offerta del gestore francese, anche se si tratta solo di ipotesi.

Per il momento non ci sono altre informazioni aggiuntive disponibili (prezzi, disponibilità, offerte): sarà necessario attendere che un portavoce di Iliad spieghi qualcosa in più in merito. Oppure – ancora meglio – sarebbe interessante vedere ufficializzati i piani telefonici che accompagneranno gli iPhone venduti dal gestore telefonico low cost. Dopo la prima rivoluzione, la prossima potrebbe essere dietro l’angolo.

La compagnia telefonica ha provocato infatti, con i suoi prezzi estremamente competitivi, una vera e propria rivoluzione nel panorama italiano della telefonia mobile. Quando è sbarcata ufficialmente da noi ha obbligato la concorrenza – anche quella più forte – a rimodulare parecchie delle sue offerte al fine di riuscire a contenere la sua avanzata. Il gestore francese non è perfetto, pecca ancora sotto il punto di vista della qualità della ricezione, almeno in alcune zone del territorio; tuttavia, i clienti sono ben disposti a scendere a compromessi pure di risparmiare sul costo mensile della  propria utenza.

Una delle peculiarità di Iliad è quella di proporre i propri piani tariffari solamente ad un certo numero di clienti, assolutamente non selezionati in anticipo. Semplicemente, chi arriva per primo riesce ad accaparrarsi l’offerta. Non c’è solitamente da sgomitare, seppur limitato il numero di pacchetti attivabili è solitamente molto alto. Tuttavia, questo permette al gestore di segmentare l’offerta in più promozioni, tutte con due peculiarità: trasparenza contrattuale e durata indefinita nel tempo.