La ricerca in campo medico a volte fa passi da gigante. In un futuro non molto lontano basterà una sola goccia di sangue per effettuare un test dell’HIV. Alcuni ricercatori dell’Imperial College London, in collaborazione con la società DNA Electronics, hanno messo a punto un dispositivo in grado di misurare i livelli di HIV nel sangue umano e di generare un segnale che può essere inviato ad apparecchi elettronici come computer o similari (tablet, smartphone, phablet).

DNA Electronics - Dispositivo HIV Test
DNA Electronics – Dispositivo HIV Test

Come potete vedere dalle immagini, l’apparecchio ha dimensioni talmente ridotte da poter essere inserito su di una penna USB da inserire poi a sua volta in un pc. A gestire questo piccolo sistema incredibilmente pratico c’è un processore minuscolo, di quelli che si utilizzano abitualmente negli smartphone. Nel momento in cui individua il virus HIV, il dispositivo modifica l’acidità del sangue; questo evento quasi istantaneamente viene letto dal chip che reagisce creando un segnale elettrico, segnale che poi viene trasferito al computer attraverso la porta UBS e quindi elaborato da un apposito software.

Per completare un test completo questo device USB impiega circa 30 minuti appena – incredibilmente meno se lo si paragona ai due o tre giorni che un paziente deve attendere per ricevere i risultati di un test effettuato in un laboratorio di analisi o in un ospedale. Per di più si tenga conto che esistono parti del mondo dove non sono nemmeno presenti laboratori o strutture in grado di fare dei test sull’HIV.
L’utilizzo di questo nuovo strumento medicale hi-tech potrebbe aiutare i malati a tenere sotto controllo in prima persona il tasso di presenza dell’HIV nel proprio sangue, al fine di monitorare l’efficacia delle cure a cui sono sottoposti. Se questo tipo di informazione viene poi condivisa in remoto – via software – anche con un dottore, diventa possibile per quest’ultimo capire in tempo reale se in effetti il paziente sta seguendo diligentemente la cura prescritta e qual è il grado di efficacia delle sue prescrizioni.

DNA Electronics - Dispositivo HIV Test
DNA Electronics – Dispositivo HIV Test

L’ultimo set di test effettuati su questa nuova tecnologia portatile ha riguardato 1000 campioni di sangue ed ha dato come risultato un elevatissimo indice di efficacia (95%). DNA Electronics ha dichiarato di essere già al lavoro sullo sviluppo di altre soluzioni tecnologiche molto simili per rilevazione di altri virus.