Forse il Galaxy S10 potrebbe non vedere mai la luce. Al suo posto ci sarebbe un modello che, adottando la numerazione romana, si chiamerebbe Galaxy X.

[notizia smentita: il 20 febbraio 2019 Samsung annuncia il Samsung Galaxy S10]

Lo afferma il sito russo hi-tech-mail-ru che, a sua volta, cita una fonte sudcoreana.

 

Non è chiaro cosa può esserci alla base di una simile scelta, quale ragionamento specifico: è probabile che nomi come Galaxy S11 o S12 possano sembrare poco eleganti o ridondanti. Indubbiamente, il nome S con n-all’infinito non ha moltissimo appeal.

Sul sito russo che ha riportato la notizia si chiedono anche se Samsung, assodata questa scelta, si sia ispirato o meno al mondo Apple con l’iPhone X (Cupertino non è nuova a questa scelta, prova ne è, se ce ne fosse bisogno, l’adozione del nome OSX aggiornando OS9). Si tenga presente, inoltre, che con Galaxy X nel mondo mobile si fa riferimento allo smartphone pieghevole che prima o poi Samsung lancerà: i tempi forse sono maturi?