Il nome con cui è chiamato sulla rete il dispositivo che Carl Pei, co-fondatore di OnePLus, aveva detto sarebbe stato presentato intorno a Natale, è OnePlus X.
Un’immagine pubblicitaria pubblicata sul social cinese Weibo dal CEO della società Liu Zuohu sembra proprio confermare il nome: l'immagine mostra una X costruita da quattro segmenti che convergono verso il centro.

La X sul post di Weibo.
La X sul post di Weibo

Il telefono in questione è quello che Carl Pei vede come l'ideale per chi preferisce il design alle caratteristiche tecniche. Da voci recenti, l'OnePlus X dovrebbe avere un display da 5 pollici con risoluzione 1080×1920 (441ppi), processore octa-core 64-bit MediaTek MT6795 con clock a 2,2GHz, 2GB di RAM e 32GB di memoria interna (espandibile), fotocamera posteriore con sensore Sony IMX258 da 13 megapixel e apertura f/2.0 (con capacità di riprese video 4K), fotocamera frontale da 5 megapixel, batteria da 3.000 mAh e Android Lollipop (se non addirittura Marshmallow) installato.
Tra le altre cose, dovrebbe avere USB di tipo C. Prezzo aspettato: 249 dollari.
OnePlus ha invitato i media a un evento che terrà in India il 12 ottobre dal titolo "Il prossimo grande passo".
Il prossimo grande passo sarà lo OnePlus X?

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum