Un noto leakster ha appena affermato che il nuovo MacBook Pro sarà lanciato nel quarto trimestre dell'anno corrente insieme al Mac Mini con processore M1X.

MacBook Pro con chipset M1X: la data di lancio è incerta

Le voci sui modelli MacBook Pro ridisegnati con chipset M1X o M2 circolano su Internet da qualche tempo, ma c'è stata parecchia incertezza sulla data di rilascio di tale portatile sul mercato.

Secondo Dylandkt, che ha previsto correttamente i dettagli sui prodotti inediti in passato, l'OEM di Cupertino lancerà nuove versioni del MacBook Pro nel quarto trimestre del 2021, insieme ad un Mac Mini riprogrettato.

Secondo Dylan, la società prevede di introdurre nuovi modelli da 14 pollici e 16 pollici del MacBook Pro a “fine ottobre o inizio novembre“. A maggio, il tipster ha confermato altre voci sul nuovo MacBook Pro con un look nuovo di zecca con bordi piatti, cornici ridotte e numerose porte, con tanto di lettore di schede SD, MagSafe e porta HDMI.

In più, questi saranno anche i primi Mac con una versione aggiornata del chip M1 che, lo ricordiamo, è il primo chip Apple Silicon con architettura ARM utilizzato nei Mac. Il leaker ritiene che l'M1X sarà “un'estensione dell'M1 che conterrà più canali thunderbolt, core cpu, core gpu, supporto per più monitor esterni e un maggiore assorbimento di potenza“.

In un altro tweet, Dylan afferma che l'azienda non introdurrà un nuovo iMac Pro, ma Mac Mini potrebbe ottenere nuove varianti più prestanti, andando a sostituire l'ex macchina top di gamma che era in listino fino a pochi mesi fa.

Sebbene Dylan non sia sempre stato un insider molto affidabile, ha spesso avuto ragione in passato in merito ai dettagli del nuovo iMac M1 e all'iPad Pro 2021. Tuttavia, vale la pena notare che Mark Gurman di Bloomberg ha recentemente affermato che i nuovi PC portatili MacBook Pro potrebbero essere lanciati “nel corso dell'estate del 2021“. Staremo a vedere.

Fonte:Twitter DylanDKT