Apple ha lanciato l’iPhone SE (2020) lo scorso anno. Sebbene abbia un posizionamento più basso, il telefono viene fornito con lo stesso processore A13 del modello di punta, l’iPhone 11. Ecco perché il device ha conquistato immediatamente il cuore dei clienti; questo dispositivo ha una lunga serie di altri punti salienti. Quindi è logico che l’azienda con sede a Cupertino rilascerà un nuovo modello di questa gamma. Si vocifera che l’iPhone SE 2022 arriverà sul mercato il prossimo anno.

iPhone SE (2022): ecco come sarà

Se si deve credere ai molti leaks trapelati in queste ore, sembra che la macchina adotterà un nuovo design. I rendering ad alta definizione disegnati di recente mostrano l’aspetto che avrà l’iPhone SE 2022.

Come possiamo vedere, il terminale adotterà per la prima volta un design a schermo intero. Rispetto all’attuale design dello schermo con notch, questo, utilizzerà una soluzione con la selfiecam incastonata in un foro superiore. Ci dovrebbe essere solo questo anteriormente.

iPhone SE (2022)

A causa della riduzione dell’area della frangia, l’iPhone SE 2022 perderà anche l’autenticazione del riconoscimento facciale Face ID ad alta sicurezza. La macchina verrà fornita con un pulsante di accensione laterale per il riconoscimento delle impronte digitali per l’identificazione biometrica, il quale è stato utilizzato anche su iPad Air 4 in precedenza. E sebbene di recente Apple abbia rilasciato iOS 14.5 e iPadOS 14.5 che risolvono il problema dell’identificazione del viso con le mascherine sanitarie, questa soluzione è più utile nella situazione attuale.

iPhone SE (2022)

Inoltre, il retro dell’iPhone SE 2022 adotterà ancora una fotocamera singola. Pertanto, l’azienda farà nuovamente affidamento sul suo algoritmo di imaging ideale piuttosto che sull’hardware.

Vale la pena ricordare che l’esterno del modulo della fotocamera vanterà  un anello argentata. L’effetto visivo complessivo è molto simile all’effetto che si ha sul modulo fotografico di Xiaomi Mi 11.

Per quanto riguarda le prestazioni, il nuovo “entry-level” di Cupertino verrà comunque fornito con il processore A13, una memoria da 4 GB e tre specifiche di archiviazione da 64 GB, 128 GB e 256 GB. Il telefono dovrebbe essere disponibile in 4 colorazioni: nero, blu, verde e viola.

Fonte:Gizchina