Il nuovo Galaxy SIV di Samsung sarebbe dotato di tecnologia "eye-tracking" in grado di rilevare il movimento degli occhi e di tradurlo in azioni. Lo riporta il New York Times che cita una persona che ha utilizzato lo smartphone in anteprima. Questa nuova tecnologia renderebbe possibile, ad esempio, lo scroll verso il basso di una pagina web semplicemente rivolgendo gli occhi verso la parte bassa del display.

Samsung ha brevettato in USA sia il marchio “Samsung Eye Scroll” che “Samsung Eye Pause”, riporta il NYT, che potrebbero essere riferiti proprio a questa nuova funzione. La società coreana ha già utilizzato su alcuni smartphone di fascia alta una tecnologia che, grazie al riconoscimento del volto, permette di mantenere attivo il display o impedirne la rotazione.

Il Galaxy SIV verrà presentato il prossimo 14 Marzo. “Ready 4 the show. Come and meet the next Galaxy” si legge sull’invito alla conferenza stampa che si terrà a New York. L’evento sarà trasmesso in streaming nella centralissima Times Square e sul sito della società coreana.

Samsung Eye