Se avete sempre sognato di possedere un drone ma vi siete sempre lasciati intimorire dai costi esorbitanti dei mezzi radiocomandati, oltre che dalla gigantesca burocrazia necessaria per utilizzare i velivoli sul suolo italiano, gioite: la soluzione a tutto ciò si chiama DJI Mavic Mini. Di fatto, si tratta di un prodotto dotato di telecamera 2.7K che si pilota con lo smartphone e non necessita di alcun brevetto o di patente alcuna. Nella fattispecie, su Amazon oggi è in super sconto nella sua iterazione “Combo“, la quale presenta accessori esclusivi in confezione. Si porta a casa a soli 429,00€, con un risparmio sul costo originale pari a 70 euro. Mica male!

DJI Mavic Mini: il drone per tutti ad un prezzo “super”

Sappiamo già che molti di voi attendevano con impazienza un’offerta simile, approfittando delle giornate di Black Friday per fare (o farsi) un ottimo regalo di Natale. Il DJI Mavic Mini è stato presentato nell’autunno dello scorso anno ed è stato – sin da subito – apprezzato dalla critica e dall’utenza per le sue caratteristiche e per il suo prezzo “entry-level”. Oggi, che gode anche di un super sconto su Amazon, non possiamo non consigliarvelo.

In primo luogo, specifichiamo in cosa consiste la sua iterazione “Combo”. Ovviamente parliamo del solito drone: di fatto, non ci sono differenze sul prodotto se non però, negli accessori presenti in confezione. Aprendo la scatola si trovano infatti delle batterie aggiuntive (ben tre!), il radiocomando, tre coppie di eliche di ricambio, due cavi USB-micro USB, il cavo con uscita lightning o USB C per collegare lo smartphone e gli stick di ricambio. In più, è presente anche la pratica pochette in pelle griffata DJI per il trasporto del drone.

La caratteristica principale del drone è che è semplicissimo da usare: bastano poche sessioni di volo per diventare esperti e prendere la mano. Parola di videomaker! I comandi sono tutti intuitivi e, grazie all’ottimo software di DJI, il drone si guida con estrema facilità. Inoltre, il velivolo pesa pochissimo: soli 249 grammi. Questo valore è molto, molto, mooolto importante in quanto permette di aggirare le limitazioni statali che prevedono l’ausilio della patente per pilotare mezzi aventi peso superiore ai 300 grammi. Il Mavic Mini lo potrete usare realmente ovunque, tranne che nelle aree speciali come gli aeroporti o sopra assembramenti di persone.

Il drone è compattissimo, gode di un’autonomia strepitosa con una singola batteria (30 minuti circa!) e a bordo si trova un potente gimbal con telecamera da 12 Megapixel capace di realizzare video in QuadHD da 2.7K. Il gimbal invece è stabilizzato a tre assi: questo permette di avere una stabilità incredibile in fase di ripresa e clip fluide in ogni scenario d’utilizzo.

Con un prezzo di 429 euro, ipotizziamo che che il Mavic Mini finirà sotto l’albero di moltissimi di voi e, probabilmente, anche sotto il nostro!

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.