Vodafone ha investito massicciamente sulla banda larga, portando la copertura 4G ad oltre il 91% della popolazione e l’offerta in fibra in 137 città italiane.

Per provare la bontà di quanto costruito, l'importante gestore telefonico ha lanciato, a partire dal 12 ottobre, un'iniziativa dal titolo "Soddisfatti o Rimborsati" che funziona così: se l'utente che ha sottoscritto quest'opzione dovesse avere un'esperienza di connessione 4G non altezza delle aspettative, può segnalarlo tramite l'app My Vodafone e ricevere, così, un giorno di navigazione gratuito. Ogni utente può avvalersi di questa facoltà una volta ogni 30 giorni.

L'iniziativa, rivolta sia ai clienti consumer che a quelli business, rientra in un programma più ampio denominato da Vodafone "We Care" lanciato con l'obiettivo di consolidare il rapporto di fiducia con i clienti.

Lo spot Soddisfatti o Rimborsati con Bruce Willis
Lo spot "Soddisfatti o Rimborsati" con Bruce Willis

Questo è solo il primo passo: nei prossimi mesi è prevista una seconda fase dell’iniziativa che sarà estesa ad ulteriori servizi, in cui sarà Vodafone ad intervenire proattivamente verso il cliente, offrendo la compensazione.
Secondo i dati diffusi da Vodafone, l'app My Vodafone, insieme al sito mobile (m-site) conta oltre 27 milioni di visite mensili su un totale di 70 milioni di interazioni al mese.

Vodafone, nell’ambito del programma We Care, proseguirà con altre azioni molto sensibili per i consumatori, che vanno dalla trasparenza e certezza della spesa nei servizi digitali, alle offerte roaming, dalla facilità di ricevere risposte risolutive al primo contatto, fino ad una vita più facile per chi è alle prese con le complessità del nuovo mondo digitale.

L'app My Vodafone può essere scaricata dall'App Store per i clienti iOS e dal Play Store per gli utenti Android.