Tra le numerose novità che saranno presentate a Berlino in questi giorni nel corso dell’attesissima fiera dell'elettronica IFA, ce ne sarà una che riguarderà le migliorie sulla fruizione televisiva, con particolare attenzione a non udenti e non vedenti.
Come riporta Samsungtomorrow.com, Samsung si fa capofila dei produttori di apparecchi smart TV che adotteranno definitivamente lo standard HbbTV 2.0 per le applicazioni interattive sugli apparecchi televisivi (in Italia si parla da parecchio tempo del passaggio definitivo dal vecchio sistema MHP tra la fine dell'anno corrente e l'inizio del 2016). I sudcoreani presenteranno il nuovo format a Berlino nell'ARD Digital Hall.

App interattive su televisore Samsung
App interattive su televisore Samsung

Il nuovo formato, che supporterà anche l'HTML 5, sarà adottato soprattutto per le sottotitolazioni dei filmati in live streaming. HbbTV 2.0 aggiungerà il supporto al formato EBU-TT-D, per contenuti a banda larga.
Mi Young Soo, vice presidente della divisione Visual Display Business della Samsung Eletronics ha dichiarato in proposito: «Per supportare il lavoro del progetto Hbb4All e per essere pronti a fare questa dimostrazione, Samsung ha accelerato l'implementazione per EBU-TT-D. Siamo davvero grati a IRT, RBB e tutti gli altri partner che ci hanno sostenuto nel progetto Hbb4All».

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum