Durante la sua conferenza all’IFA 2015, Huawei non ha parlato solamente del suo Watch. L'azienda cinese ha annunciato Mate S, il phablet top di gamma che prenderà il posto del Mate 7. A livello hardware c'è poco da discutere, ma il prezzo di vendita potrà scoraggiare molti utenti: si parte da 649 euro e si arriva a 699 euro per il modello top.

Huawei Mate S
Huawei Mate S

Guardiamo innanzitutto la scheda tecnica: schermo da 5,5 pollici a risoluzione Full HD, processore proprietario HiSilicon Kirin 935 octa-core, 3GB di RA, 32 o 64GB di memoria interna, fotocamera posteriore da 13 megapixel con sensore RGBW, 1,2 gradi di compensazione per l'OIS,
protezione di zaffiro per la lente e processore immagini dedicato
(ISP); la fotocamera frontale ha invece una risoluzione di 8 megapixel. La capacità della batteria (non rimovibile) non è stata specificata.

Una delle introduzioni del Mate S è il Force Touch, lo stesso tipo di tecnologia che Apple ha integrato nello schermo di Watch e che aggiungerà anche si prossimi iPhone 6s e 6s Plus. Grazie al Force Touch, il sistema riconosce la pressione del dito, al punto che, come mostrato nel corso dell'evento, si potranno pesare anche oggetti di piccole dimensione. Lo stesso sistema permette, ad esempio, di effettuare lo zoom su una foto con una pressione sullo schermo anziché usare il classico doppio tocco.C'è un problema, però: nessuna delle due versioni annunciate supporta il Force Touch. Huawei ha comunicato che nel prossimo futuro verrà commercializzata una versione apposita.

Huawei Mate S sarà disponibile in pre-ordine dal 15 settembre anche in Italia. L'edizione da 32GB di memoria costerà 649 euro mentre quella da 64GB avrà un prezzo di 699 euro

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum