Non bastava per i nostri telefoni cellulari l'accusa
di costituire un pericolo per la nostra salute, a causa dell'emissione di onde
elettromagnetiche. Il nuovo allarme arriva dall'Inghilterra, dove il tabloid
domenicale ‘Sunday Mirror' ha pubblicato un articolo secondo il quale i cellulari
potrebbero interferire con i sistemi elettronici delle autovetture.

Chris Patience, capo dei servizi tecnici dell'
AA, il più importante Automobil Club del Regno Unito, sostiene che per le macchine
vale lo stesso discorso degli aerei, dove si chiede ai passeggeri di spegnere
i telefonini durante il volo.

Il cellulare – dice Patience – trasmette per tutto
il tempo e quindi c'è il rischio di interferenze con i sistemi installati
a bordo delle auto, soprattutto quelle più costose, dove l'elettronica
imperversa a tutto spiano. Bisognerebbe adoperarli solo in presenza di un'antenna
esterna oppure quando la vettura non è in movimento.

Secondo il ‘Sunday Mirror', la Vauxhall-Opel già
da tempo raccomanda nei manuali del modello Corsa di tenere spento il cellulare
sull'auto in movimento e lo stesso stanno pensando di fare anche Honda ed altre
case. Su alcuni tipi di Bmw il telefonino
potrebbe addirittura portare all'innesco automatico degli air bag.