Huawei, ormai uno dei più grandi produttori di cellulari al mondo, sarà tra gli ultimi a svelare il suo smartphone di punta nella seconda metà dell’anno. Mentre Samsung, Nokia, Apple e Google dovrebbero annunciare nuovi prodotti nei prossimi due mesi, Huawei introdurrà il Mate 10 a ottobre. Tuttavia, una delle differenze sostanziali tra i prossimi top di gamma e il Mate 10 sarà data dal SoC (system-on-chip). Huawei dovrebbe infatti includere il suo nuovo chipset HiSilicon Kirin 970, realizzato con processo a 10nm, all'interno del Mate 10.

Kirin 970
Kirin 970

Anche se le precedenti relazioni hanno suggerito che la società cinese potrebbe iniziare la produzione di massa del Kirin 970 a settembre, i media casalinghi dichiarano che la produzione è già iniziata. Non ci sono al momento anticipazioni sul Kirin 970, a parte il fatto che dovrebbe avere a bordo – nelle parole di Huawei – una GPU più potente di qualsiasi altra unità grafica finora rilasciata.