Negli ultimi mesi, ci sono state diverse segnalazioni riguardanti la prossima serie di punta di casa Huawei; stiamo parlando dei nuovi P50 e P50 Pro. Al momento del lancio, questa gamma di prodotti sarà la più importante del brand, quindi ci si aspetta molto da questi dispositivi. Secondo i rapporti emersi finora, i terminali verranno lanciati a maggio o a giugno di quest’anno. L’ultima fuga di notizie delle nuove imminenti ammiraglie mostra il design “Dual-Loop” di cui disporranno i prodotti. Ma cosa significa?

Huawei P50 e P50 Pro: cosa sappiamo?

A partire da ora, le società di terze parti hanno ottenuto il design ufficiale del telefono di Huawei, poiché stanno costruendo gli accessori per il prodotto. Una delle caratteristiche più evidenti dell’ultima indiscrezione riguarda il design del modulo della fotocamera posteriore della serie Huawei P50.

Huawei P50

Secondo il blogger Weibo @DragonTwoPro, la custodia protettiva della serie Huawei P50 è stata realizzata e mostrata in anticipo. Il design del comparto fotografico appare come una “pista a doppio loop“. Lo stile è davvero semplice e diretto, anche se molti si aspettavano qualcosa di complesso per questa serie.

Huawei P50

Huawei P50 adotterà una nuova lente principale Sony IMX707 (potrebbe raggiungere 1 / 1,18 pollici). Oltre all’ottica di base, ci saranno più lenti ausiliarie, inclusa una periscopica. Questo smartphone verrà fornito con un sensore di impronte digitali under-display, uno standard per le ammiraglie Android. Ci saranno anche due speaker nella parte superiore e inferiore di questo smartphone.

Huawei P50

Secondo i rapporti precedenti, Huawei P50 utilizzerà uno schermo piatto da 6,3 pollici e una lente frontale a foro singolo centrale. La dimensione del dispositivo sono di circa 156,7 x 74 x 8,3 mm. Pertanto, il corpo del P50 sarà più grande di quello del P40.

Huawei P50

Huawei sta attualmente lottando per la sopravvivenza nel mercato degli smartphone. La società riconosce questa posizione e un alto dirigente ha recentemente rivelato che l’OEM cinese vuole solo sopravvivere. Naturalmente, la sua posizione attuale è il risultato delle sanzioni statunitensi. Poiché il suo inventario di chip continua a diminuire, sta lentamente arrivando a un punto in cui non potrà più rilasciare nuovi terminali. La mancanza di chip e altri componenti significa che la serie P50 avrà poche unità.

Huawei P50

Secondo i rapporti, infatti, l’azienda rilascerà solo circa un milione di pezzi. Con questo numero, potete essere certi che non vedremo questo dispositivo al di fuori della Cina.

Fonte:Weibo