L’ultimo aggiornamento per il flagship Huawei P20 PRO sembra disabilitare l’intelligenza artificiale della fotocamera del device, che è attiva di default. Il motivo non è stato spiegato, ma è potrebbe essere facilmente intuibile.

L’update con Easter egg

In teoria si trattava di un aggiornamento di medie dimensioni (525MB) all’interno del quale dovevano essere presenti le patch di sicurezza di agosto, alcuni bug fix e null’altro.

Gli utenti che hanno ricevuto l’update via OTA si sono ben presto resi conto di un cambiamento all’interno dell’applicazione fotocamera. Infatti, la funzionalità dedicata all’intelligenza artificiale – normalmente attiva di default – risulta disattivata.

Chiaramente, la modifica non è definitiva. L’AI applicata alla fotocamera non è stata disabilitata, ma disattivata. Basta premere il pulsante dedicato per riattivarla.

Perché disattivare l’AI nelle foto?

Sebbene al momento non ci siano spiegazioni ufficiali sull’argomento, il motivo potrebbe essere intuibile facilmente. Infatti, molti utenti hanno lamentato alcuni problemi durante l’utilizzo dell’intelligenza artificiale al momento di scattare fotografie.

Attraverso l’AI, il software riesce a riconoscere molto velocemente il soggetto e – di conseguenza – offrire il miglior set di impostazioni per lo scatto. Tuttavia, il sistema interviene anche nella calibrazione dei colori della fotografia stessa ed il problema potrebbe essere proprio qui.

I colori delle foto spesso risultano troppo carichi e non corrispondenti pienamente a quelli reali. Certo, nella maggior parte dei casi il risultato è molto bello, ma comunque non corrispondente alla realtà.

Per questo motivo è possibile che l’azienda cinese abbia deciso di non attivare la funzionalità di default, ma lasciare che sia l’utente a farlo. Potrebbe trattarsi di una mossa intelligente, perché permetterebbe a chi acquista il device di godere a pieno della qualità del triplo sensore della fotocamera principale di Huawei P20 Pro.

Non solo, in questo modo lo stesso utente ha il tempo di capire – nel caso non lo sapesse – cosa sia l’AI e come funzioni applicata all’utilizzo delle fotocamere.