Presentato ufficialmente a Parigi, il nuovo P20 Pro  di casa Huawei sarà presto disponibile negli store di tutta Europa al prezzo di 899 euro, nelle colorazioni Black, Midnight Blue, Twilight e Pink Gold. 
Destinato al mercato di fascia alta, la nuova punta di diamante della maison cinese vanta uno generoso schermo OLED da 6,1 pollici con risoluzione FHD+ (2.280×1.080 pixel) e una capiente batteria da 4.000mAh.
Sotto la scocca una piattaforma hardware potente, che abbina il processore proprietario HiSilicon Kirin 970 a 6GB di memoria RAM e 128GB di storage nativo per app e dati. Tra le hot-feature degne di nota spiccano anche la certificazione IP67 e il supporto NFC.
Huawei P20 Pro
Huawei P20 Pro
Progettato specificamente per gli appassionati di mobile-photography, Huawei P20 Pro è il primo terminale al mondo a implementare una tripla fotocamera posteriore, nata dalla collaborazione con la svizzera Leica
Più nel dettaglio, sul pannello posteriore del dispositivo sono visibili tre sensori: uno monocromatico da 20-megapixel, uno RGB da 40-megapixel e uno da 8-megapixel completo di di zoom ottico 3x e 5x Hybrid Zoom. La selfie-camera, invece, ospita un chipset da 24MP.
La dotazione accessoria comprende cavo e alimentatore USB-C e un paio di auricolari, anch’essi USB-C. Presentata anche una serie di accessori dedicata che include gli auricolari senza fili FreeBuds (159 euro), le cuffie ANC EarPhone (79 euro) e la smartband Band 2 Pro (99 euro).