Un nuovo rapporto suggerisce che Huawei sta pensando di utilizzare Aurora, una versione russa del sistema operativo Sailfish di Jolla.

Huawei: OS russo in vista?

Il tempo stringe per Huawei: tra meno di due mesi verrà ufficialmente bloccata, sui suoi dispositivi, l’istallazione del sistema operativo di Google. La posta in gioco è molto alta e, negli ultimi tempi, sono circolate indiscrezioni sul piano B della società cinese, vale a dire la creazione di un software tutto suo. Se a essere menzionato più volte fino a oggi è stato Ark OS – a quanto pare basato ancora su Android – un nuovo rumor ha suggerito che Huawei starebbe pensando di far uso di una versione russa del sistema operativo Sailfish di Jolla.

Le indiscrezioni provengono dai media russi – quindi vanno prese con le pinze – e affermano che l’idea di abbandonare completamente Android è partita dall’azienda russa Rostelecom e dall’uomo d’affari Grigory Berezkin, che ha co-posseduto Jolla nel 2014 e ha iniziato a sviluppare una versione russa del sistema operativo Sailfish (basato su MeeGo OS e creato da Nokia e Intel). Nel 2018, Rostelecom ha acquistato una quota del 75% di Sailfish.

L’adozione del sistema operativo Sailfish potrebbe rappresentare un cambiamento radicale dell’esperienza degli smartphone targati Huawei: l’OS russo utilizza un software quasi completamente diverso da Android e oggi sono pochissimi i telefoni commercializzati con questo sistema operativo.

Anche se il nuovo OS potrebbe liberare Huawei da qualsiasi dipendenza da Google, impedirà ai terminali coinvolti di accedere al vasto numero di app Android. Inoltre, sembra che Sailfish abbia un livello di compatibilità per l’esecuzione di app Android tutt’altro che perfetto.

L’adozione di un sistema operativo modificato da una società russa, potrebbe anche causare più danni che benefici per l’immagine di Huawei: la Russia è associata allo spionaggio e alla pesante censura e, se Huawei sta cercando di dimostrare che è estraneo a tali attività, l’utilizzo di una piattaforma open source russa dovrebbe probabilmente essere l’ultima opzione.

Fonte:Slashgear