In queste ore è emerso un render 3D che ci permette di dare uno sguardo approfondito al design del nuovo foldable di casa Huawei. Stiamo parlando del Mate X2, dispositivo prossimo al lancio. Secondo un poster promozionale emerso nella giornata di ieri infatti, l’OEM di telefonia pare che abbia dichiarato che annuncerà il suddetto device in data 22 febbraio 2021.

Huawei Mate X2: design già visto… o forse no?

Effettivamente, bisogna ammetterlo: Huawei manca dalla scena degli smartphone pieghevoli da un po’ di tempo, anche se il gigante cinese sembra che sia pronto a rilasciare un nuovo modello alla fine di questo mese. Ora, è emerso in rete un primo rendering che ci consente di dare uno sguardo (non ufficiale) a quella che sarà la nuova ammiraglia del brand.

Il rendering pubblicato su Weibo da Digital Chat Station ci mostra il dispositivo nel suo “stato” piegato e aperto. Nel primo, il telefono ricorda tantissimo l’Xperia 1 II con il foro a forma di pillola per la doppia camera frontale. In base a questo design, sembra che le proporzioni siano di 21: 9. Secondo il leaker, una delle ottiche anteriori sarà un sensore da 16 Mpx.

A piena apertura invece, il Mate X2 ha un design “full screen”. Non ci sono tacche o fori per selfiecam interne, come abbiamo rispettivamente su Galaxy Fold e Galaxy Z Fold 2 di Samsung.

Anche se può sembrare simile al competitor sudcoreano, il Mate X2 gode di nuove livree rispetto ai modelli precedenti. Basti pensare che ora il telefono si piega all’interno, mentre i Mate X e XS avevano una piegatura esterna. Adesso, anziché avere un singolo pannello di visualizzazione, ne troviamo ben due. Lecito ipotizzare la presenza di fotocamere posteriori e di lenti frontali.

Il lancio del nuovo pieghevole è previsto in Cina il 22 febbraio e prevediamo che arriverà con il processore Kirin 9000 sotto la scocca. Non ci sono ancora informazioni su quando approderà una versione globale, ma se ciò accadrà, le quantità potrebbero essere limitate.

Fonte:Gizmochina