Huawei stuzzica la curiosità dei fan con un poster promozionale del nuovo Mate 40 in cui si intravede il modulo fotografico contenente ben cinque sensori. L’immagine misteriosa pubblicata su Sina Weibo, il social di microblogging cinese, mostra una inedita configurazione disposta in un blocco fotografico esagonale mai visto prima.

Huawei Mate 40: un bizzarro modulo esagonale mai visto prima

Nelle scorse ore, Hua Hegang, dirigente di Huawei, ha condiviso sul social network asiatico il primo teaser poster per il flagship dell’azienda. Nell’immagine, uno dei quattro modelli, che si vocifera possano arrivare sul mercato, è posto in ombra; questo non impedisce di notare la telecamera di forma esagonale, mostrante i cinque obiettivi ben visibili.

Questa è la prima volta che un produttore ha optato per un simil blocco fotografico; negli ultimi anni infatti, le camere degli smartphone hanno adottato diversi design originali, ma non si è mai vista una soluzione simile. Inizialmente, i marchi hanno puntato sul modello verticale a forma di semaforo; in seguito si è passati al blocco quadrato o rettangolare, salvo osservare qualche azienda presentare un form factor rotondo (Huawei stessa con il Mate 30 dello scorso anno).

Rodent950, un famoso leaker cinese, è riuscito ad illuminare l’immagine utilizzando un software di editing. Nella foto pubblicata sul suo account Twitter, possiamo vedere chiaramente 5 diversi sensori fotografici. Secondo le ultime notizie, Huawei sembra essersi affidata ad un sensore principale da ben 108 megapixel. Tuttavia, la scheda tecnica completa del dispositivo è ancora un mistero.

Come promemoria, la società presenterà il Mate 40 in una conferenza online il prossimo 22 ottobre 2020. Quest’anno la gamma sarà composta da tre modelli: un Mate 40 vanilla, un Mate 40 Pro e un Mate 40 Pro +; in più, sembra che un’edizione aggiuntiva ancora più raffinata sia prossima al debutto (Porsche Design?). Altre nuove funzionalità premium includono il SoC Kirin 1000 a 5 nanometri prodotto da TSMC, un display a 90 Hz e il supporto alla ricarica rapida da 65 W.

Fonte:Twitter Rodent950