Huawei ha annunciato che gli smartphone di punta della serie Mate 20 hanno raggiunto e superato 10 milioni di unità vendute in soli 4 mesi e mezzo.

Mate 20: vendite da record

La società asiatica – attraverso il CEO del reparto consumer di Huawei Yu Chengdong – ha anche dichiarato che la stessa serie Mate 20 ha battuto il precedente record di vendite della serie P, nell’arco dello stesso periodo di tempo.

In quattro mesi e mezzo le spedizioni della serie Mate20 di Huawei hanno raggiunto 10 milioni di unità, grazie al supporto e all’apprezzamento dei consumatori globali e all’aiuto di tutti. Ci saranno ulteriori sorprese nel 2019 e non vediamo l’ora di condividere con gli utenti la gioia di ciò che porta il progresso tecnologico.

Ovviamente la popolarità della serie Mate 20 è maggiore in Cina, ma l’azienda afferma che i dispositivi vengono venduti moltissimo anche nell’Europa occidentale e in Medio Oriente.

A dicembre dello scorso anno, il gigante cinese aveva annunciato che le sue spedizioni globali di smartphone avevano superato 200 milioni di unità, aumentando di 66 volte le vendite in otto anni: è facile intuire come i ricavi delle attività di consumo di Huawei abbiano raggiunto livelli eccezionali, superano infatti i 52 miliardi di dollari. I numeri dimostrano che l’azienda punta a far crescere il proprio settore mobile del 30% al 50% ogni anno.

Ricordiamo che la gamma di device Huawei Mate 20 – che ha debuttato ad inizio settembre 2018 – è composta da 5 dispositivi: Huawei Mate 20 Lite, Mate 20, Mate 20 Pro, Mate 20 RS Porsche Design e Mate 20 X.

Attualmente l’azienda si sta preparando a lanciare – in un evento a Parigi il 26 marzo – la sua nuova linea di punta, la serie Huawei P30, che include P30, P30 Pro e P30 Lite. Segnaliamo che, come Huawei Nova 4e, P30 Lite dovrebbe essere lanciato in Cina il 14 marzo.

Fonte: Gizmochina